11 settembre 2008

Stangata Napoli, curve chiuse fino al 31 ottobre

Stangata Napoli, curve chiuse fino al 31 ottobre Obbligo al Napoli di giocare "tutte le gare" con le curve A e B chiuse agli spettatori fino al 31 ottobre prossimo. Questa la decisione, insieme ad una ammenda di 10 mila euro, del giudice sportivo per la parte riguardante gli incidenti avvenuti allo stadio Olimpico in occasione di Roma-Napoli. Il giudice ricorda, nella motivazione, che esula dai suoi limiti funzionali "ogni valutazione in merito a fatti altrove verificatisi".
Il giudice sottolinea ´´l´evidente attribuibilita´, in via esclusiva, delle violenze commesse a ben noti gruppuscoli facinorosi annidati nel mondo del ´tifo organizzato´´´ e quindi ha deciso la chiusura ´´di quei settori dello stadio partenopeo ove abitualmente si collocano questi protagonisti di intollerabili azioni deliquenziali´´. Il Napoli dovra´ quindi giocare con le curve A e B chiuse le partite interne contro Fiorentina (14/9), Palermo (24/9), Juventus (19/10) e Reggina (29/10).


RESPORT