31 agosto 2001

Arrestato un ultrà del Pescara

Ancora un provvedimento in base alla normativa per la prevenzione di incidenti durante le manifestazioni sportive: un tifoso del Pescara, Eugenio Angelone, 21 anni, è stato arrestato dalla squadra mobile per non aver ottemperato all´obbligo di presentarsi in Questura, durante l´incontro Crotone-Pescara del 29 agosto. Durante la partita con il Cagliari del 9 febbraio scorso, Angelone assieme ad altri ultras, aveva cercato di sfondare una delle porte di sicurezza nella curva nord dello stadio Adriatico di Pescara, usando una transenna metallica. Successivamente aveva partecipato agli scontri con la Polizia, lanciando sassi e altri oggetti.

28 agosto 2001

Norme anti-violenza, arrestato ultrà del Teramo

La polizia ha tratto in arresto un ultrà del Teramo (serie C2). Mauro Gentile, 26 anni, è finito in manette su disposizione del dirigente della Sezione Anticrimine, Matteo Del Fuoco, per violazione degli obblighi imposti dall'autorità.
Domenica sera, mentre allo stadio di Teramo si giocava il derby di Coppa Italia Teramo-L'Aquila, Gentile non si è presentato in Questura per la firma di presenza.A quel punto, stando alle nuove norme entrate in vigore, sono scattate le manette.

Arrestato un ultrà del Chieti per lancio di sassi

Secondo arresto in Italia, in applicazione della recente legge contro la violenza negli stadi (n. 336 del 20 agosto 2001). È stato infatti fermato dalla Digos un ultrà del Chieti, Kristian De Ioris, 25 anni, individuato mentre lanciava sassi contro i sostenitori del Lanciano.L'episodio è avvenuto mercoledì scorso durante il derby Lanciano-Chieti per la Coppa Italia di serie C.
A De Ioris, sorpreso dalle telecamere a lanciare sassi in direzione delle tribune dello stadio ´Cinque Pini´ che ospitavano i tifosi del Lanciano, sarà vietato di assistere alle competizioni sportive
Il decreto anti-violenza (n. 336 del 20 agosto 2001) ha colpito facendo la prima vittima. In serie A è stata una domenica tranquilla, ma la notizia di un tifoso arrestato, arriva dal mondo della serie C2..

22 agosto 2001

La vittoria della Spagna macchiata da Violenza!

La vittoria per 4-3 della Spagna sulla Jugoslavia è stata rovinata da alcuni atti di violenza. L'arbitro francese Gilles Veissiere è stato colpito da dei fumogeni lanciati dall'insoddisfatta tifoseria jugoslava.I fans della Jugoslavia hanno protestato incivilmente contro diverse decisioni arbitrali. La prima è stata l'espulsione di Slavisa Jokanovic al 64esimo. Poi il rigore concesso alla Spagna e trasformato da Mendieta ed infine gli eccessivi minuti di recupero durante i quali la Spagna ha segnato il decisivo quarto gol. Veissiere è stato colpito da un oggetto proveniente dalla sezione di sinistra dello stadio da cui, oltretutto, sono stati lanciati dei fumogeni. Al termine del match un tifoso jugoslavo è entrato in campo e si è diretto minacciosamente verso la terna arbitrale. Il violento invasore è stato fermato da Alfonso che, aiutato da altri giocatori, ha aiutato a ristabilire la calma.

14 agosto 2001

VECCHIA MENTALITA' LIONS NAPOLI

I vecchi lions nascono il 30\09\1992, da una spaccatura e da vari problemi che si sono creati nelllo storico gruppo blue lions. I vecchi lions hanno alla base l'odio verso ferlaino e sono coscienti del fatto che si deve dare vita ad una contestazione. I vecchi lions avviano la contestazione nel '94 con una campagna antiabbonamenti a cui aderiscono anche mastiffs e teste matte. Con questi ultimi nascono buoni rapporti e la curva a diviene la curva odiata dalla società e stracolma di sbirri ma allo stesso tempo rispettata da tutti gli ultras d'Italia. comunque la cosa importante è la mentalità e i vecchi lions ne sanno qualcosa.
 
VML!    VECCHIA MENTALITA' LIONS!

11 agosto 2001

Iertervista : Smoked heads campobasso

1) breve cenno storico del gruppo;
Gli Smoked Heads sono nati nel 1986 dallo smembramento del vecchio Commando Ultrà Campobasso 1981 dopo la discesa dei Lupi dalla B alla scomparsa. Caratteristiche principali: divertimento spensierato e autogestione soprattutto.
2) diffide e repressione: commento e proposte.
Abbiamo avuto diversi diffidati negli ultimi anni. Devo dire che in un primo momento c'è una specie di ribellione ai provvedimenti, anche piuttosto "violenta", ma poi tutto cade nel dimenticatoio, come credo un po' ovunque...
3) Credete nel "Gemellaggio" di curva o nell'amicizia tra gruppi?
Gemellaggi veri e propri non ne abbiamo. Abbiamo diverse sincere amicizie: 1) ALLENTATI FASANO; 2) STRAKAOS POTENZA; 3) I cugini del Commando Ultrà Bojano.
4) Secondo Voi, che futuro avrà il "Movimento Ultras"? 
Diventerà sempre più tecnologico e meno "ludico". D'altra parte è nello scorrere delle cose....
5)Cosa pensate dell'ingresso di quasi tutti i gruppi nel mondo di Internet?
 E' normalissimo, il mondo corre come un Ghepardo!
6) A voi l'Ultima Parola.
A.A.A. Cercasi imprenditore serio, intenzionato a rilevare la società sportiva Campobasso Calcio per riportarla in palcoscenici più consoni al suo potenziale... GOD SAVE THE SMOKED HEADS!
 
 
Per contattare il gruppo degli Smoked Heads Campobasso

2 agosto 2001

Ultras Inside - La Voce degli Ultras! - Numero 8

Mensile - Anno I - numero 8 - mese Agosto 2001
 
Arriva il caldo e con esso le attesissime vacanze!
Speriamo solo che sotto l'ombrellone non vi dimentichiate di noi, e che ogni tanto facciate una visitina al sito da qualche internet point.
 Approfittiamo dell'occasione per augurare BUONE VACANZE A TUTTI!
Ultras Inside, la Voce degli  Ultras
Il direttivo di Ultras Inside si unisce al dolore che ha colpito la famiglia Currò e la tifoseria messinese per la perdita del caro Antonino.
Giustizia sia fatta;
Che la sua morte non sia vana;
Con l'omertà Antonino morirà 2 volte.

NEWS
Questa rubrica non vuole fomentare violenza di nessun genere. Non faremo commenti e ci limiteremo a pubblicare le notizie più eclatanti successe nel mese precedente l'uscita del bollettino; Combattiamo la violenza negli stadi...salvaguardiamo il Movimento Ultras!
02/07/01  Morto il tifoso colpito dalla bomba carta nel derby siciliano
Dopo una lunga agonia è morto il tifoso messinese colpito da una bomba carta lanciata dagli spalti dei tifosi catanesi durante il derby siciliano tra Catania e Messina.
Antonino Currò, ventiquattro anni, si è spento nella sua città natale. Il processo ai danni del presunto colpevole del gesto deve ancora essere celebrato.
05/07/01Razzo mortale allo stadio, scarcerato ultrà minorenne
E' stato scarcerato il tifoso diciassettenne del Catania arrestato nelle settimane scorse per aver lanciato il razzo che aveva ferito gravemente il tifoso del Messina Antonino Currò, morto in ospedale nei giorni scorsi dopo due settimane di agonia in seguito alla lesioni riportate nell'esplosione. Il provvedimento, secondo quanto confermato da fonti giudiziarie, è stato preso dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale dei minori di Messina Giuseppe Romano. Dai filmati in possesso delle autorità giudiziarie, sarebbe emerso che il lancio di un petardo da parte dell'ultrà catanese sugli spalti dello stadio Celeste di Messina, e l'esplosione della bomba carta costata la vita al tifoso messinese, sono avvenute in tempi diversi. Le riprese allo stadio erano la base dell'accusa, ora le indagini proseguono per individuare il responsabile e il giudice per le indagini preliminari ha disposto un'autopsia sul corpo del tifoso deceduto. La partita, che aveva eccitato la rivalità delle due tifoserie, era l'ultima dei playoff di C1 e vedeva in palio la promozione in serie B.
17/07/01 Governo e mondo dello sport in sinergia per prevenire e reprimere la violenza negli stadi.
E' bastata poco più di un'ora perché il vertice, convocato a Palazzo Chigi dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta, sancisse il pieno accordo tra le forze del nuovo governo e il mondo del calcio. Obiettivo comune: combattere con ogni mezzo gli atti criminali e il clima di impunità che regna sui campi di gioco. Tutto all'insegna dei tempi brevi. La prima scadenza fissata è la fine di agosto, prima dell'inizio del campionato, con la presentazione del testo del disegno di legge antiviolenza rinnovato e aggiornato. Un progetto che vedrà lavorare allo stesso tavolo ministero dell'Interno, relativamente alla sezione dell'ordine pubblico, quello della Giustizia, per rendere immediata l'applicazione delle pene, e quello dei Beni culturali vigilante sullo sport per gli aspetti legati proprio al mondo sportivo. Il primo passo è segnato dalla costituzione di una commissione tecnica presso la presidenza del consiglio coordinata dall'ex presidente del Coni, oggi sottosegretario ai Beni culturali, Mario Pescante. Il gruppo, nel quale sono stati chiamati anche il segretario generale del Coni, Raffaele Pagnozzi, e quello della Lega Giorgio Marchetti, è già al lavoro e per giovedì ha fissato la prima riunione. L'iter, iniziato oggi, dovrebbe portare all'approvazione in Consiglio dei Ministri di un provvedimento di legge e l'attuazione di misure più severe. "C'è stata intesa completa - ha detto Mario Pescante - Siamo tutti d'accordo sulla necessità di un provvedimento legislativo liberato dai tanti articoli che le precedenti proposte contenevano. C'era anche del buono, ma alcune erano troppo punitive per il mondo dello sport". Il testo avrà come punto di riferimento la legge approvata in Inghilterra. La prevenzione dovrà comunque essere affiancata alla repressione degli atti criminali, che hanno per protagonisti "non dei tifosi, ma dei veri delinquenti" ha sottolineato il presidente della Lega, Franco Carraro. Il mondo del calcio reclama un clima più sereno all'interno degli stadi. "Non è la stessa cosa: ma forse al cinema o nei teatri c'è bisogno della polizia? - ha detto Carraro - Lo stato risparmierà in futuro, evitando di impiegare ogni domenica più di 11 mila agenti sui campi". La nuova linea anti-violenza è poco incline alle spiegazioni di tipo sociologico. "La stagione 2000/01 è stata disastrosa per l'ordine pubblico - continua Carraro - Questi incidenti non sono causati dai risultati sportivi: i delinquenti, e noi sappiamo chi sono, commettono violenze anche quando la squadra vince. Né si scatenano per problemi di tipo economico".
"Negli stadi c'è troppa impunità - spiega Pescante - con fenomeni giustificati in modo sociologico. Noi lo respingiamo: sono atti criminali e come tali vanno trattati". Tra le iniziative che verranno adottate come misure preventive c'è anche l'uso di campioni dello sport per riportare tra i tifosi quel clima di serenità che il calcio merita. Ma chi sbaglia deve pagare e la legge deve garantire un'applicazione rapida delle pene, ricorrendo a istituti giuridici specifici e ai giudizi per direttissima.
La storia delle violenze delle vittime negli stadi ha scritto pagine tristi anche nella stagione passata: Antonino Currò, il giovane messinese morto dopo 15 giorni di coma, è solo l'ultimo di un lungo elenco. Molte violenze ancora non hanno trovato un colpevole.

VIKING ITALIA speciale BASKET
Il gruppo Viking Italia, supportato in prima linea dai ragazzi dei Viking Fortitudo, seguirà la nazionale azzurra di Basket il 01/08/01 a Borneo in Valtellina, nella gara contro l'Ucraina, e il 15/08/01 a Messina.
Chi vuole partecipare alle trasferte può contattare il gruppo allo 051/442186
                                                     Viking Italia tradizione Ultras

 
DAI GRUPPI
Pubblichiamo le interviste rilasciate al direttivo di Ultras Inside. Queste storie verranno raccolte nella rubrica "dai gruppi"
http://www.ultrasinside.it/gruppi.html per rilasciare il vostro contributo, potete inviare una email a: club@ultrasinside.it
 
Smoked heads campobasso
 1) breve cenno storico del gruppo;
Gli Smoked Heads sono nati nel 1986 dallo smembramento del vecchio Commando Ultrà Campobasso 1981 dopo la discesa dei Lupi dalla B alla scomparsa. Caratteristiche principali: divertimento spensierato e autogestione soprattutto.
2) diffide e repressione: commento e proposte.
Abbiamo avuto diversi diffidati negli ultimi anni. Devo dire che in un primo momento c'è una specie di ribellione ai provvedimenti, anche piuttosto "violenta", ma poi tutto cade nel dimenticatoio, come credo un po' ovunque...
3) Credete nel "Gemellaggio" di curva o nell'amicizia tra gruppi?
Gemellaggi veri e propri non ne abbiamo. Abbiamo diverse sincere amicizie: 1) ALLENTATI FASANO; 2) STRAKAOS POTENZA; 3) I cugini del Commando Ultrà Bojano.
4) Secondo Voi, che futuro avrà il "Movimento Ultras"? 
Diventerà sempre più tecnologico e meno "ludico". D'altra parte è nello scorrere delle cose....
5)Cosa pensate dell'ingresso di quasi tutti i gruppi nel mondo di Internet?
 E' normalissimo, il mondo corre come un Ghepardo!
6) A voi l'Ultima Parola.
A.A.A. Cercasi imprenditore serio, intenzionato a rilevare la società sportiva Campobasso Calcio per riportarla in palcoscenici più consoni al suo potenziale... GOD SAVE THE SMOKED HEADS!
 
 
Per contattare il gruppo degli Smoked Heads Campobasso
 

VECCHIA MENTALITA' LIONS napoli
I vecchi lions nascono il 30\09\1992, da una spaccatura e da vari problemi che si sono creati nelllo storico gruppo blue lions. I vecchi lions hanno alla base l'odio verso ferlaino e sono coscienti del fatto che si deve dare vita ad una contestazione. I vecchi lions avviano la contestazione nel '94 con una campagna antiabbonamenti a cui aderiscono anche mastiffs e teste matte. Con questi ultimi nascono buoni rapporti e la curva a diviene la curva odiata dalla società e stracolma di sbirri ma allo stesso tempo rispettata da tutti gli ultras d'Italia. comunque la cosa importante è la mentalità e i vecchi lions ne sanno qualcosa.
VML!    VECCHIA MENTALITA' LIONS!

E' ATTIVA LA CHAT DI ULTRAS INSIDE!
Partecipate tutti!
Siccome non è ancora molto frequentata
l'appuntamento è ogni sera dopo le 21:00
Cerchiamo solo di mantenere un comportamento dignitoso.
 
 

SEGNALIAMO DAL WEB
 
Sito Italiano....le Grandi
(LAKE ZONE Verona)
Bello il sito dei Lake Zone Verona, uno dei raggruppamenti post-brigate.
Grafica impeccabile e immagini nitide.
Molto curiosa la rubrica "Zodiaco", una goliardica raccolta di segni zodiacali.
Da vedere.
*Grafica 9 *Testi 8 *Informazione 7,5 *Originalità 8
Voto Totale 8,5
 
Sito Italiano...le Piccole
(SMOKED HEAD CAMPOBASSO)
Gruppo "vecchia maniera" ma new entry nel web con una pagina sul gruppo.
In realtà un po' scarno nei contenuti e nella grafica, ma siamo convinti che verrà presto ampliato magari sfruttando l'entusiasmo che ha giustamente contaggiato la bella molisana!
*Grafica 6,5 *Testi 7 *Informazione 7,5 *Originalità 7,5
Voto Totale 7,5
 
Sito Estero
( FURIA ROJA UNIÓN Cile)
Davvero particolare questo portale cileno, pieno di notizie e dalla grafica molto gradevole.
 tante le sezioni e tante notizie sul club.
Ben organizzato.
*Grafica  8 *Testi  9 *Informazione 9 *Originalità 8
Voto Totale 8,5

4° CONCORSO "L'Arte va Premiata !!!"