30 settembre 2013

Comunicato Vecchi Ultras Siena 1979 – LSB

La situazione è INACCETTABILE !!! sapevamo delle difficoltà nel pagamento degli stipendi ai dipendenti Ac Siena ma, dopo averne avuto conferma anche a mezzo stampa e salvo smentite dei diretti interessati, abbiamo deciso di promuovere una raccolta fondi in occasione di Siena -Avellino per esprimere la nostra solidarietà, con un gesto concreto e simbolico, a tutti quei dipendenti che da mesi non ricevono lo stipendio con ovvie difficoltà nel far fronte al quotidiano.

Questa iniziativa, come quella per gli alluvionati della maremma, non vuole assolutamente essere “elemosina” ma un gesto di vicinanza e solidarietà nei confronti di chi ha dimostrato dignità e responsabilità nella propria professione, un piccolo contributo per alleviare momenti di difficoltà certi dovuti alla mancanza del proprio stipendio.

E’ ovvio che la cifra raccolta, suddivisa tra tutti, sarà modesta e sicuramente non risolutiva ma, anche fosse un solo caffè, speriamo serva a dimostrare la nostra vicinanza e a farli sentire meno soli !!!

Sarà allestito 1 punto raccolta fuori dalla curva ed il ricavato sarà consegnato nei gg seguenti in occasione di un’incontro pubblico con tutti i dipendenti Ac. Siena che stanno subendo questa situazione.

COME POPOLO NON CI SIAMO MAI TIRATI INDIETRO DAVANTI A QUESTE COSE, DIMOSTRIAMO ANCORA UNA VOLTA QUANTO PUO’ ESSERE GRANDE IL NOSTRO CUORE. AVANTI FIGLI DI SIENA !!!

L’iniziativa, nelle nostre intenzioni, era condivisa con tutti i club che purtroppo, per loro decisione, hanno declinato e deciso di non partecipare.

Vecchi Ultras Siena 1979 – LSB

Comunicato Curva Nord Frosinone


La Curva Nord Frosinone, in seguito al vile furto con scasso perpetrato da ladri professionisti mascherati da ultras della Nocerina, dello striscione recante il nome della città, cessa ogni attività fino al 02/02/2014.

Non vogliamo che un volgare furto di borse, portafogli, oggetti personali, passi come un atto eroico. Noi paghiamo la nostra superficialità, i Nocerini hanno perso la loro dignità.
28/09/2013
Curva Nord Frosinone

26 settembre 2013

Comunicato Curva Nord Milano CN69


ORA BASTA!!! GIOVEDI TUTTI ALLO STADIO!!!

Ancora una volta una mostruosa pretestuosità ci ha fatto rabbrividire…
Forse siamo ancora più sorpresi di fronte alle ennesime vagonate di fango che i vari benpensanti di turno ci hanno scaricato addosso in questi ultimi giorni…
Tutto questo dopo soli 6 mesi da quel “ridicolo derby”, il primo con Balotelli avversario, dove venivamo additati come “coloro che sospenderanno il Derby per razzismo” ancora prima che si giocasse…
Razzismo…Ma per piacere…
Ancora questa brutta parola…Ancora questo termine usato come spada per sconfiggere chissà chi e chissà quale male…
E’ stupefacente…Imbarazzante…Ridicolo…Fuorviante…Manipolante…Penoso…
Meglio non commentare…
Meglio non approfondire…
Per ora…….
Avremo modo di farlo sulla nostra Fanzine che distribuiremo fuori dallo stadio giovedi sera…
Mettiamo però subito in chiaro una cosa:

GIOVEDI’ LA NORD SARA’ PRESENTE AL MEAZZA!!!
Non possiamo ingiustamente entrare???
Ok canteremo da fuori…Andremo a vedere la partita in qualche bar adiacente, gireremo intorno allo stadio…
Visto che qui continuano ad INVENTARSI provvedimenti anticostituzionali, restrittivi e soprattutto PRETESTUOSI…
Beh…ORA BASTA……..!!!!!!
LO FACCIAMO ANCHE NOI…

Sicuramente qualche corteo, riunione, camminata la faremo…
Sicuramente vogliamo che sia la solita aggregazione, la solita emozione, il solito tifo e la solita festa di quando in campo c’è l’FC INTER…
Questo non crediamo ce lo possa proprio vietare nessuno…(Vero PROFESSOR tosel??????)

TUTTI INSIEME…
Invitiamo già da oggi TUTTI i frequentatori del Secondo Anello Verde a presenziare allo stadio per dare una risposta a questi DITTATORI del Calcio che tutto possono senza alcun diritto e soprattutto a tutti i perbenisti che con gran ardore hanno cavalcato quest’onda mediatica impostata sul NIENTE…

PER NOI…PER LORO…PER L’INTER………..TUTTI ALLO STADIO….TUTTI PRESENTI!!!
Nella giornata di domani, a seguito della riunione di questa sera, vi daremo notizie più precise di ogni iniziativa attraverso il nostro sito.

CN69

***

DOMANI TUTTI ALLO STADIO!!!

Partiamo con ordine:

DOMANI TUTTI ALLO STADIO!!!
E’ UN IMPERATIVO!!!
UN DOVERE MORALE PER OGNI FREQUENTATORE DELLA NORD CON UN QUOZIENTE INTELLETTIVO CHE RIENTRI NELLA MEDIA (a differenza dei vari che in queste ore si affrettano a diffondere giudizi e del nostro caro e ipocrita presidente del coni malagò, il giudice tosel, tommasi, la lega calcio e tutti i vari fenomeni da baraccone che gli vanno dietro…)

Del PERCHE’ ne abbiamo discusso nella riunione di ieri sera, lo approfondiremo sulla fanzine della Nord che verrà distribuita domani sera e, probabilmente, ne “parleremo” ancora con varie iniziative.

Dove e quando??
RITROVO ORE 18.30 AL BARETTO!
TUTTI E PUNTUALI.

Come?
Tutti vestiti a festa. Sciarpe, bandiere, due aste, tamburi, megafoni e tutto quanto NON ci permettono di fare entrare allo stadio con LA LORO caccia alle streghe…
Facciamoli sentire ridicoli questi “Signori del pallone”…
Facciamogli capire che IL CALCIO E’ PASSIONE, TIFO…SENZA PASSIONE E TIFO E’ NIENTE. MORTO. FINITO.
Domani vogliamo che sia una grande festa ragazzi.
Ci siamo già raccomandati ieri e ci raccomanderemo domani perché avremo gli occhi puntati di tutti i vari benpensanti e perbenisti pronti al linciaggio mediatico al primo “movimento sbagliato” o “coro sbagliato” e vogliamo che la festa rimanga tale.

Cosa faremo?
Vedremo…
Camminate…(la parola corteo meglio non pronunciarla visto che…che cortei non autorizzati, denunce omaggio……..beh forse è meglio che lasciamo perdere che non vorremmo essere diffidati per un articolo su internet visto che poco ci manca….)
Corsette…
Salti, balli, canti…
Domani vogliamo dare risalto all’originalità del singolo…

E poi?
E poi beh…VOGLIAMO TIFARE GENTE…Anche da fuori…
Sempre che il giudice tosel non ce lo impedisca…
INFINE…
Un paio di considerazioni…

Ci scusino lor signori ma……..

-La signorina Francesca che era al mare il sabato di Inter-juve per quale motivo non dovrebbe entrare allo stadio domani???

-Ma le tanto decantate tessere del tifoso e i tanto idolatrati biglietti nominali COSA SERVONO?????? (Non dovrebbero essere già stati identificati gli autori dei presunti uh uh uh??? Ah già che provenivano dal “primo arancio” quindi…chi lo sa…)
Non dovevano aver risolto tutto???Qui siamo ancora al “chiudo un settore”…
(I NOSTRI PIU’ SENTITI COMPLIMENTI AL DOTTOR PROFESSOR MARONI E COMPAGNIA….)

Ma quando alla famosa gaffe del Sig.Calderoli con la Sig.ra Kyenge è partito un, MOLTO MENO RUMOROSO PURTROPPO, disgusto da parte dell’opinione pubblica avete chiuso un settore del parlamento???

Ma qualcuno si è reso conto del potere che è stato dato a qualsiasi gruppo o associazione di tifosi di poter sospendere una partita o farla giocare a porte chiuse???

Ma se 20-30-40 tifoserie concordano nel pronunciare il tanto becero ululato contemporaneamente chiudete tutti gli stadi???
E infine scusateci di nuovo…..(compreso il senatore del PDL Antonio Gentile)

MA CON TUTTI I PROBLEMI DEL NOSTRO PAESE CHE DOVETE FAR EMERGERE E RISOLVERE……

NON AVETE ALTRO DA FARE CHE USARE LA PAROLA RAZZISMO O DISCRIMINAZIONE TERRITORIALE PER EVIDENZIARE UN, MAGARI STUPIDO, MA PURO E SEMPLICE SFOTTO’???????????

 

Chi ancora non impallidisce???

(Incredibile….)
Ah,
ripetiamo:

DOMANI TUTTI PRESENTI. ORE 18.30. BARETTO.

CN69

Fonte: Curva Nord Milano

Comunicato Ultras Napoli anni 90


ERA GIA’ DA TEMPO CHE PENSAVAMO DI CHIUDERE LA NOSTRA PAGINA Facebook CHE IN QUESTI ULTIMI ANNI CI AVEVA PERMESSO DI FARE INFORMAZIONE DIVULGANDO IL NOSTRO PENSIERO E FACENDO IN MODO CHE MOLTI NOSTRI VECCHI AMICI POTESSERO CONDIVIDERE CON NOI LA NOSTRA PASSIONE ANCHE STANDO,CAUSA LAVORO, LONTANO DALLA NOSTRA CITTA’…

NON ABBIAMO MAI PARTECIPATO IN DISCUSSIONI STERILI FINE A STESSE..
ADESSO E’ GIUNTO IL MOMENTO!!

CHIUDIAMO UFFICIALMENTE LA NOSTRA PAGINA LASCIANDO A TUTTI I TASTIERISTI LO “SCONTRO A DISTANZA”… SE E’ COSI’ CHE OGGI SI E’ DECISO DI VIVERE ULTRAS…

ANNI ’90 NAPOLI

Inter, comunicato della Curva Nord

E' UNA VERGOGNA!!!
Ancora una volta una mostruosa pretestuosità ci ha fatto rabbrividire...
Forse siamo ancora più sorpresi di fronte alle ennesime vagonate di fango che i vari benpensanti di turno ci hanno scaricato addosso in questi ultimi giorni...
Tutto questo dopo soli 6 mesi da quel "ridicolo derby", il primo con Balotelli avversario, dove venivamo additati come "coloro che sospenderanno il Derby per razzismo" ancora prima che si giocasse...
Razzismo... Ma per piacere...
Ancora questa brutta parola... Ancora questo termine usato come spada per sconfiggere chissà chi e chissà quale male...
E' stupefacente... Imbarazzante... Ridicolo... Fuorviante... Manipolante... Penoso...
Meglio non commentare...
Meglio non approfondire...
Per ora.......
Avremo modo di farlo sulla nostra Fanzine che distribuiremo fuori dallo stadio giovedi sera...

Mettiamo però subito in chiaro una cosa:

GIOVEDI’ LA NORD SARA’ PRESENTE AL MEAZZA!!!
Non possiamo ingiustamente entrare???
Ok canteremo da fuori... Andremo a vedere la partita in qualche bar adiacente, gireremo intorno allo stadio...
Visto che qui continuano ad INVENTARSI provvedimenti anticostituzionali, restrittivi e soprattutto PRETESTUOSI...
Beh... ORA BASTA........!!!!!!
LO FACCIAMO ANCHE NOI...

Sicuramente qualche corteo, riunione, camminata la faremo...
Sicuramente vogliamo che sia la solita aggregazione, la solita emozione, il solito tifo e la solita festa di quando in campo c'è l'FC INTER...
Questo non crediamo ce lo possa proprio vietare nessuno... (Vero PROFESSOR tosel??????)

TUTTI INSIEME...

Invitiamo già da oggi TUTTI i frequentatori del Secondo Anello Verde a presenziare allo stadio per dare una risposta a questi DITTATORI del Calcio che tutto possono senza alcun diritto e soprattutto a tutti i perbenisti che con gran ardore hanno cavalcato quest'onda mediatica impostata sul NIENTE...

PER NOI... PER LORO... PER L'INTER........... TUTTI ALLO STADIO.... TUTTI PRESENTI!!!

Nella giornata di domani, a seguito della riunione di questa sera, vi daremo notizie più precise di ogni iniziativa attraverso il nostro sito.

CN69

24 settembre 2013

Comunicato Ultras A.I.C.B e Tribuna Fattori

Venerdì sera , presso la nostra sede di via Carducci, si è tenuta un’importante Assemblea Generale dei Club aderenti all’A.I.C.B ; alla serata, presenti la quasi totalità dei Club associati, ha visto la partecipazione, come ospiti, di una rappresentanza dei tifosi della Tribuna Fattori.

Dopo una discussione sulle problematiche dei rapporti, presenti e passati, tra le due componenti della Tifoseria Biancoscudata e un’approfondita analisi della situazione, in generale, del momento attuale del Calcio Padova, si è convenuto che questo incontro debba suggelare un nuovo spirito di collaborazione tra A.I.C.B e Tribuna Fattori, nel comune intento di compattare le fila della tifoseria, nel suo complesso, al fine di salvaguardare l’interesse comune, che è quello di sostenere, nel migliore dei modi, la nostra Squadra, sia in casa come in trasferta.

L’avvento di una Dirigenza completamente nuova all’interno del Calcio Padova richiede del tempo affinchè i risultati sul campo possano essere adeguati alle nostre ambizioni, pertanto, in questo momento si chiede pazienza ma anche la giusta attenzione sullo svolgersi delle strategie messe in campo; sarà compito, pertanto, della tifoseria vigilare, con il giusto spirito, affinchè gli intenti siano sempre rivolti verso il bene comune, che è quello di cercare di portare sempre più in alto la nostra squadra e i nostri colori.

In conclusione di serata si è, poi, convenuto di cercare di coordinare in maniera più efficace il tifo tra i componenti di A.I.C.B e Tribuna Fattori già dalla trasferta del giorno successivo ad Empoli, in modo che il sostegno ai Colori Biancoscudati sia maggiormente compatto ed efficace, nel tentativo di trasmettere più vigore possibile alla squadra, la quale deve sostenere il massimo sforzo per uscire da questo difficile momento.

Forza Padova!

A.I.C.B e Tribuna Fattori

16 settembre 2013

Comunicato Vecchi Ultras Siena 1979



Mercoledì si è svolto l’incontro con Massimo Mezzaroma, nelle 2 ore di confronto abbiamo posto domande su situazioni passate, presenti e future ottenendo risposte chiare, esaurienti e, a ns giudizio, veritiere !

Il passato:

la situazione economica in cui versa l’A.C.Siena è figlia legittima di una gestione pilotata dal “sistema Siena” con imposizioni circa fornitori e cifre da pagare per prestazioni fornite, ci spieghiamo meglio con un’esempio: se 10 giardinieri proponevano di piantare un seme d’erba ad  1 euro al Siena veniva “consigliato” di rivolgersi all’undicesimo che forniva il servizio a 5 euro ! estendendo questo modus operandi a tutti i fornitori: procuratori, benzinai, giardinieri,campi d’allenamento etc etc si percepisce come le spese di gestione dell’AC Siena siano state gonfiate per anni permettendo a un certo numero di personaggi di utilizzarlo, a loro piacimento, come veicolo per sistemare e far lavorare chi doveva !!! sostanzialmente il meccanismo era: ti fornisco copertura finanziaria ma ti impongo io prezzi e fornitori ! chiaramente una volta saltato in aria il tristemente famoso “sistema Siena”  è venuta a mancare quella copertura finanziaria che di fatto permetteva di indebitarsi con spese spesso assurde lasciandosi alle spalle debiti e scoperti.

Il presente:

la situazione attuale è, come noto, grave ! a detta del presidente le risorse finanziarie disponibili garantirebbero il pagamento di stipendi e contributi per tutta la stagione ma non l’ordinario quindi, non dovessimo pagare altro,  i soldi ci sarebbero  ma così purtroppo non è ! il Siena vanta dei crediti che, se scontati dalle banche, permetterebbero il pagamento dell’ordinario nei tempi e modi corretti evitando ulteriori penalizzazioni ma, sempre secondo il presidente, è stata fatta “terra bruciata” intorno alla società quindi difficilmente la scadenza del 16 settembre verrà rispettata per intero ed 1 ulteriore punto di penalizzazione è molto più di un’ipotesi.

Il futuro:

se nulla cambia il futuro sarà incerto esattamente come il presente quindi non avremo stabilità !!! ed il rischio è di totalizzare, alla fine, 16 punti di penalizzazione vanificando, presumibilmente, i possibili ottimi risultati sportivi  tornando a vivere l’incubo del fallimento.

Una soluzione, a quanto sembra assolutamente percorribile, è stata individuata. Consiste nel rifacimento dello stadio sfruttando il progetto della lega serie B, presentato da Abodi al sindaco nei gg scorsi, e i fondi che il credito sportivo mette a disposizione (l’Udinese ha ricevuto 21 mln di euro) oppure i soldi che un fondo d’investimento immobiliare Olandese, con il quale ci sarà un’incontro a Siena fissato per la prossima settimana, si è dichiarato disponibile ad investire, questo permetterebbe di avere la liquidità necessaria per pagare tutto e tutti nei tempi stabiliti.

Chiaramente i tempi di realizzazione del progetto diventano fondamentali e qui la palla passa al comune che, oltre a dare la disponibilità per l’area del Rastrello, deve snellire i tempi burocratici che a quanto sembra sono il problema. Sostanzialmente pare che Valentini si sia dichiarato disponibilissimo alla concessione dell’area stadio ma, faccia “ostruzionismo” sui tempi in una sorta di gioco al massacro o presa per il c.. verso tifosi e società, secondo il presidente questi tempi possano essere molto più brevi quindi cercheremo di capire nel dettaglio quale sia la realtà,  vigileremo e, se necessario,  INVITEREMO CALDAMENTE il Sindaco a fare tutto il necessario per garantire futuro e sopravvivenza alla nostra ROBUR nel rispetto di promesse ed impegni elettorali presi. Mezzaroma sostiene, tra l’altro, che i lavori discussi con il fondo Olandese non prevedono necessariamente centri commerciali, negozi etc etc che potrebbero infastidire i “padroncini” della ns città ma si basa principalmente sul parcheggio, vero elemento di appeal del progetto. Naturalmente ci aspettiamo, come detto nell’incontro, che Mezzaroma, o chi per lui, presenti un progetto pubblico dettagliato da sottoporre al Sindaco dal quale pretendiamo, come cittadini prima che tifosi, risposte e motivazioni cristalline e documentate oltre che pubbliche.

Calciomercato:

E’ FONDAMENTALE arrivare a Gennaio in una posizione di classifica che permetta l’ipotesi concreta di una promozione in A, in tal caso il presidente si è impegnato con noi a non indebolire la squadra.

Le Istituzioni

Ieri si è svolto l’incontro con il Sindaco, erano presenti  tutti i gruppi della curva ed i club organizzati. Nell’ora e mezza di confronto sono stati toccati diversi punti, di seguuito gli spunti, secondo noi, più rilevanti:

1)   Il Sindaco ha confermato ciò che da tempo sosteniamo e cioè che il Siena Calcio è stato usato in passato in maniera POLITICA ! usandolo per gestire denaro a piacimento piuttosto che per fornire lavoro o per creare consenso, nessuna sorpresa ma sentirsi confermare certe cose accresce rimpianto e RABBIA !

2)   Informato delle intenzioni di Mezzaroma si è detto disponibile ad avviare tutti gli iter necessari per la questione stadio, appoggiando caldamente l’ipotesi di una ristrutturazione dell’area del Rastrello ! e garantendo la massima collaborazione in questo senso. Chiaramente ha bisogno, e qui la palla passa a Mezzaroma, che il Siena proponga dei progetti seri e concreti, il primo passo è presentare una variante urbanistica e successivamente un progetto edilizio.

Ci aspettiamo da Mezzaroma la presentazione della variante urbanistica in tempi record in modo da poter avviare seriamente le operazioni necessarie.

Come al Presidente Mezzaroma abbiamo chiesto al sindaco CHIAREZZA ED INFORMAZIONE PUBBLICA su ogni sviluppo, non vogliamo più essere gli ultimi a sapere ! In questo senso abbiamo ricevuto garanzie da entrambi che tutto sarà reso tempestivamente pubblico,  inoltre il sindaco ha proposto un’incontro pubblico tra le varie parti,  tifosi, società, maggioranza ed opposizione e noi, come tutti gli altri club, appoggiamo caldamente questa iniziativa.

Saranno tempi duri dove tutti dovremo fare il massimo per aiutare la nostra gloriosa Robur a VIVERE !!!!

109 ANNI DI STORIA VANNO DIFESI !! E NOI LO FAREMO !!

Vecchi Ultras Siena 1979

6 settembre 2013

Comunicato Gioventù Biancoblu Novara

Con questo comunicato il gruppo Gioventù Bianco Blu Novara comunica la propria autosospensione a tempo indeterminato da ogni attività del tifo organizzato. Pertanto la nostra pezza non sarà presente nelle partite casalinghe ed in trasferta, mancherà il nostro supporto vocale e non parteciperemo all’organizzazione di trasferte.
Siamo giunti a questa ,per noi triste, decisione in seguito alle numerose diffide che hanno colpito in modo drastico il nostro gruppo, per i fatti risalenti al derby dell’11 maggio scorso contro la Pro Vercelli.

Questo è un atto dovuto dopo un estate travagliata e densa di pensieri, c’è gente come noi ed altri che difende la sua città, i suoi colori, la sua fede ed i propri ideali anche a costo di perdere la propria libertà, c’è gente che dalle parole passa ai fatti, c’è gente che porta in alto il suo nome in tutta Italia, in ogni stadio, per ogni kilometro, oltre ogni risultato e categoria, c’è gente come noi!!!

Per ogni “battaglia” c’è sempre un prezzo da pagare, non tutti ci capirete, non tutti condivideranno il perché dei nostri gesti, Ultras o lo sei o non lo sei!

Non chiediamo compassione o comprensione ma solo rispetto per la nostra sofferta decisione. Nn esistono al momento i presupposti per poter occupare il nostro posto in curva nord e sostenere come abbiamo sempre fatto e dimostrato il nostro amato Novara.

Chi ci conosce sa quali sono sempre stati i nostri ideali e sa che non siamo mai stati un gruppo nato sulle ali dell’entusiasmo degli ultimi risultati della squadra, ma un gruppo nato dall’amicizia, da un forte senso di appartenenza alla propria città e dall’irrefrenabile passione per la nostra maglia.
Detto ciò ci teniamo a precisare che per qualsiasi attività che coinvolgeranno i tifosi azzurri all’esterno dello stadio parteciperemo ancora come gruppo in quanto tale e non come singoli!

A testa alta conteremo i giorni che ci dividono dal ritorno a “casa”……. A presto curva nord!

Il 1° Memorial dedicato agli Ultras GASBARRO-ANTONUCCI


A Castel di Sangro, nella giornata di sabato 7 settembre, va in scena la prima edizione del Memorial dedicato alla memoria di Roberto Gasbarro e Giuseppe Antonucci, due ultras scomparsi.

Oltre al torneo di calcio a cui prenderanno parte il Cep 1935, l’Ardita San Paolo, il Sangro Calcio e la squadra degli amici di Giuseppe, ci sarà spazio anche per gli stand enogastronomici, un dj set e tanto divertimento.
Riceviamo e condividiamo con voi il manifesto dell’evento.

Comunicato Ultras Ascoli 1898


Dopo la bruciante retrocessione patita nella scorsa stagione, ultimo evento cronologico di un rapporto già tribolatissimo tra la piazza marchigiana e la società, gli ultras hanno deciso di dire basta a questo stato di cose. In occasione della prossima gara interna che li vedrà opposti al Barletta, per cercare di sensibilizzare alle sorti del Picchio, da troppo lasciato in balia di sé stesso, ci sarà un corteo che sfilerà da una piazza cittadina fino a giungere ai piedi del “Del Duca”.

Diamo pubblicazione di una locandina affissa per le strade della città che invita all’evento.

Comunicato “Gioventù Biancoblu” Novara


Comunicato con cui la “Gioventù” Novara comunica l’auto-sospensione delle proprie attività. Piuttosto che il solo testo, vi condividiamo direttamente il file originale del comunicato, sempre più bello da vedere laddove ci sia un minimo di “vezzo” grafico. Ci scusiamo con i ragazzi della stessa “Gioventù” per il ritardo nella pubblicazione ma, per una svista, era finito in mezzo ad altro materiale ed abbiamo finito per dimenticarcene.


5 settembre 2013

'Vecchia Guardia Vasto', un nuovo sito internet per i tifosi

Spazio per gli ultras e per gli amanti della squadra del cuore

 

"Non è un sito di informazione, ma un open space dove si parla solo di Vastese Calcio 1902".

Così i promotori di un nuovo sito internet tutto dedicato alla squadra del cuore ed a disposizione dei tifosi biancorossi.

"Siamo un gruppo di amici/tifosi della Vastese Calcio 1902 - si legge nella presentazione in homepage -. La maggior parte di noi frequenta lo stadio Aragona di Vasto da quando la squadra della città aveva come denominazione Ac Vasto'82. Non abbiamo striscioni e non ne faremo: siamo gente di curva fin dai tempi della Histonia Front in curva Tobruk, passando dai Rangers e/o Aragonesi. I nostri migliori anni di curva sono stati quelli che hanno visto la Fc Pro Vasto calcare i campi di mezza Italia tra serie D e serie C2 o II Divisione Lega Pro. Noi tifosi Vecchia Guardia siamo ultrà della... Vecchia Guardia, appunto. Il nostro è uno 'status quo' vista la nostra età di over 35. Nonostante i ripetuti fallimenti della nostra Pro Vasto/Vastese, noi tifosi della Vecchia Guardia non abbiamo mollato... Essere ultras, esserlo nella mente.... abbiamo la maglia biancorossa cucita addosso! Questo sito ha il solo intento di dare libero sfogo ai tifosi della Vastese calcio, visto il clima di censura che regna nella città del Vasto. E' infatti attivo un guestbook  dove poter parlare, liberamente, della nostra squadra. Non siamo giornalisti e non abbiamo l'ardire di diventare un sito web di informazioni: qua si parla della Vasto Ultras, della nostra curva e della nostra Vastese. Oltre al guestbook, gli unici aggiornamenti che troverete riguarderanno News & Info su trasferte, biglietti, coreografie, materiale ultras della curva D'Avalos, su indicazione del gruppo Aragonesi Ultras Vasto 1999 e Teste QuadreBuon guestbook a tutti voi, allora...".

Il sito internet in questione è raggiungibile al seguente link

http://vecchiaguardiavasto.webnode.it/

2 settembre 2013

Comunicato Scioglimento A669 BARLETTA


Forse a pochi interesserà questa storia, a quei pochi interessati diciamo che: gli A669 Ultras a malincuore sono costretti ad ammainare le bandiere. Non ci sarà un elenco delle cose che abbiamo fatto, ma siamo consapevoli che gli anni trascorsi in Curva Nord ci hanno visto protagonisti sia nel bene che nel male, anni vissuti intensamente, in curva e altrove, una amicizia nata dalla passione per il Barletta Calcio (passione che negli ultimi anni è stata calpestata dai SIGNORI del calcio, un calcio in cui non ci rispecchiamo più e dove il calcio scommesse negli ultimi anni l’ha fatta da padrone).

Dopo averci tolto gli strumenti per fare tifo: bandiere, striscioni e tamburi come ciliegina sulla torta è arrivata la famigerata Tessera del TIFOSO, tra favorevoli e contrari all’interno del nostro gruppo si è deciso per lo scioglimento degli “A669 Ultras”.
Lo scioglimento è avvenuto alla fine di un percorso che ci ha visti inizialmente contrari alla sottoscrizione della Tdt, contrarietà dimostrata non solo a parole ma anche con i fatti.
Gli A669, lo ripetiamo, come gruppo non si tesserano.

La nostra travagliata decisione non è una presa di posizione di principio, o un voler crearci alibi per non essere presenti in trasferta, ma è anche dovuta al fatto che il nostro gruppo numericamente non è stato mai cospicuo e col passare degli anni, per varie vicissitudini, si è ristretto sempre più, pertanto non potendo garantire al resto della Curva Nord quel contributo che negli anni passati siamo riusciti sempre a dare riteniamo di fare un “passo indietro”

Infine, riteniamo opportuno non vincolare nessuno degli elementi del gruppo, lasciando libertà di scelta a coloro i quali, “per via del superamento del problema legato all.art.9”, dovessero decidere di tesserarsi.
Riponiamo le bandiere con la dignità di aver sempre dato amore e passione per il nostro Barletta Calcio.