28 marzo 2012

COMUNICATO ESTREMO SOSTEGNO UCN TRAPANI

COMUNICATO ESTREMO SOSTEGNO UCN TRAPANI
Raccogliamo l'invito dei maggiori esponenti della Curva Nord Trapani che nei mesi scorsi hanno evidenziato l'importanza del ricambio generazionale nella nostra amata Curva.
L'idea era già stata discussa precedentemente ma sempre con esito negativo. Ora però riteniamo che i tempi siano maturi, abbiamo voglia di fare e ci metteremo sempre a disposizione per essere un gruppo unito, con mentalità e che possa avere un grande futuro.
Il primo effetto sortito dalla decisione di metterci tutti dietro la stessa pezza è stato un crescente entusiasmo tra noi, con lo stesso speriamo di essere sempre più uniti e di permettere a chi ha voglia di fare di mettersi in mostra in maniera sana senza andare ad intaccare gli equilibri già esistenti nel nostro contesto.

A chi partecipa alla vita del nuovo gruppo verrà richiesto impegno e sacrificio.
Chiunque abbia voglia di aiutarci è il benvenuto. Obiettivi importanti saranno le trasferte da fare tutti uniti con iniziative compatte e non personali che possono rovinare l'immagine della curva.
Il gruppo è apolitico.
Il gruppo non nasce con l'intento di essere antagonista ad altri gruppi della curva, ma cercherà di dare un contributo alla stessa.

Confermiamo che i nostri veri e unici fratelli restano i ragazzi di Torre del Greco “Corallini99” e che teniamo splenditi rapporti di amicizia con ragazzi di Catania venuti a trovarci in occasione dell'ultimo derby con gli odiati Aretusei. Per il resto rispettiamo chi ci rispetta.
Chiudiamo ringraziando anticipatamente tutti coloro che collaboreranno con noi e ricordandovi che solo grazie all'aiuto di tutti, potremo essere un gruppo all'altezza della fama che contraddistingue la tifoseria Trapanese.

Direttivo ESTREMO SOSTEGNO UCN

26 marzo 2012

Comunicato Hellas Tuteleremo i tifosi

Il Verona ha diramato un comunicato nel pomeriggio dopo i gravi fatti accaduti a Nocera di cui sono stati vittime i tifosi veronesi. Ecco il testo.
"E’ terminata da pochi istanti la riunione tenutasi presso la sede di Via Torricelli tra i vertici societari, per analizzare gli episodi avvenuti durante la partita e quanto subito dai propri supporters in occasione della 32° giornata di campionato. A seguito dei gravi episodi di cui sono stati vittime a Nocera Inferiore i tifosi gialloblù, che il presidente Martinelli ringrazia in prima persona in quanto autori di un comportamento irreprensibile all’insegna della correttezza, Hellas Verona esprime con fermezza il proprio rammarico e la solidarietà per quanto accaduto.

A fronte di tali circostanze, non potendo esercitare direttamente funzioni di ordine pubblico, il club si riserva di raccogliere ulteriori elementi utili che permettano di attivarsi nelle sedi opportune, per far sì che vengano presi provvedimenti nei confronti degli autori dei gesti violenti verificatisi in Campania, e che sia fornita l’adeguata tutela ai sostenitori che si recano in trasferta con l’esclusivo intento di far sentire il proprio appoggio alla squadra, con la consueta passione viscerale che li contraddistingue".