27 aprile 2011

Comunicato Sconvolts Savona

NON PIU' ALLO STADIO MA PER SEMPRE SCONVOLTS NELLA VITA

Mai ci siamo distinti per i nostri comunicati, né mai avremmo pensato di scriverne uno così.

Perchè anche le storie più belle sono destinate a finire, ma comunque avremmo pensato ad un altro finale.

Non ci siamo mai distinti per comunicati perchè alle parole sempre abbiamo preferito i fatti, e i nostri fatti son stati per circa 10 ANNI, da quando SCONVOLTS SAVONA era stato ricreato da un gruppo di amici, la presenza e il sostegno assiduo e costante ai nostri colori e alla nostra città.

Questo con quella MENTALITA’ che sempre ci ha caratterizzato, la MENTALITA’ che ci ha portato a seguire i colori biancoblù SEMPRE e dappertutto, anche quando il SAVONA navigava nei bassifondi della serie D durante svariate stagioni anonime e fallimenti vari. Quella MENTALITA’ non ci ha mai fatto abbandonare i nostri colori e il nostro striscione sempre è stato presente dove giocavano i biancoblù.

Certo, i ricordi di Voghera, Acqui e altre trasferte “di massa” rimarranno indelebili, così come i tanti pullman organizzati ma noi preferiamo ricordare le trasferte effettuate in una macchinata, quando del Savona non interessava a nessuno se non a noi, e venivamo additati da molti per la nostra PASSIONE E COSTANZA. La nostra PASSIONE E COSTANZA noi la chiamiamo semplicemente COERENZA.

Son stati 10 ANNI MERAVIGLIOSI, per noi se ne va un PEZZO DI CUORE E DI VITA, ma la nostra COERENZA E MENTALITA’ ci impongono di dire basta.

Abbiamo sempre tentato di agire per IL BENE DELLA GRADINATA, per IL BENE DEL SAVONA, ma forse oggi è giunto il momento di concludere che non siamo riusciti nei nostri propositi.

Non è presunzione ma consapevolezza se diciamo che la nostra assenza si sentirà, si noterà e verremo rimpianti. Per noi, in diverse occasioni criticati per le più svariate e assurde ragioni, sarà una vittoria.

Siamo riusciti negli anni ad avvicinare tanti giovani al SAVONA, tanti ragazzi che avrebbero potuto rappresentare il futuro della gradinata, ma adesso questo futuro non è più così roseo.

Siamo rammaricati per la squadra, perché in questo momento c’era bisogno di noi, per cercare di raggiungere un obiettivo, quello dei play off, al quale tutti insieme potevamo arrivare e in cui noi credevamo.

Ma con COERENZA diciamo basta. Forse stiamo solo anticipando i tempi, perché la repressioni e le assurde leggi di restrizione stavano facendo venire meno quel SENTIMENTO ULTRAS che era dentro ognuno di noi. Certo avremmo preferito un’altra maniera.

Concludiamo ringraziando tutti quei ragazzi che anche per un giorno si sono sentiti SCONVOLTS SAVONA, quelli che per esserlo stati ne stanno pagando ancora le conseguenze a livello giudiziario e penale, le tifoserie amiche, in particolare i ragazzi del FRONTE DEL PORTO LA SPEZIA ai quali intimiamo di non mollare, amici veri, e li esortiamo a portare avanti le loro e nostre lotte contro la TESSERA DEL TIFOSO.

Un ringraziamento a parte e speciale ai fratelli della WORKING CLASS SAVONA, che con noi hanno condiviso gran parte di tutto questo e senza i quali probabilmente non sarebbe stato lo stesso. Fratelli di IDEALI, COERENZA E MENTALITA’.

Rimarremo SCONVOLTS SAVONA dentro ognuno di noi, NEI NOSTRI IDEALI E NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI, MA MAI PIU’ ALLO STADIO.



SCONVOLTS SAVONA siamo nati e SCONVOLTS SAVONA moriremo.

23 aprile 2011

Comunicato Working Class Savona

Dopo 9 anni di attività e presenza al seguito del SAVONA 1907 F.B.C. la WORKING CLASS, ritenendo che, al momento, in Gradinata non ci siano piu' quei valori che fino ad oggi ci hanno spinto ad andare avanti e in linea con la coerenza che ci ha contraddistinto in questi anni, ha deciso all'unanimità di non proseguire ulteriormente la propria esperienza all'interno dello stadio.

Il gruppo ha deciso di concentrarsi unicamente nelle attività sociali esterne che, in misura minore, lo vedevano già coinvolto da prima.

Invitiamo, inoltre, chi è in possesso del nostro materiale a non indossarlo piu' all'interno dello stadio.

Dentro di noi porteremo per sempre ricordi, frasi, risate, gioie e amarezze che hanno reso questi nove anni un'esperienza indimenticabile e di cui saremo sempre orgogliosi.

Ringraziamo i fratelli dei RUDE BOYS VOGHERA e i cari amici dei RUDE BOYS SAMPDORIA e DRUGADOS SANKT PAULI, ringraziamo altresì chi in questi anni ci ha dato la sua stima e la sua amicizia, legami personali che ci porteremo oltre negli anni.

Un pensiero e un ringraziamento particolare ai fratelli degli SCONVOLTS SAVONA 1990 che hanno condiviso con noi buona parte del percorso in gradinata e senza i quali non sarebbe stato lo stesso.



NON PIU' ULTRAS, SEMPRE RIBELLI...