22 dicembre 2004

Comunicato stampa ufficiale Lariani Curva Como

Como, 22 Dicembre 2004
Oggi dopo una lunga e tormentata estate ed una prima difficile parte di campionato a livello societario siamo arrivati al "capolinea", una decisione è stata presa, il CALCIO COMO 1907 è fallito.

Ora non sta di certo a noi giudicare la sentenza ma speriamo, solamente, che il giudice possa prendere le sue decisioni e che chi ha sbagliato adesso paghi.

Un minimo di conforto ci viene dato dal fatto che come curatore fallimentare è stato designato il Signor Francesco Corrado ( serio presidente della pallacanestro Cantù e uomo di sport ). La nostra speranza è che possa svolgere tranquillamente il suo lavoro, dando poi in mano la nostra amata società a gente, veramente interessata e attaccata ai nostri colori, che la riporti nella categoria che merita e le restituisca dignità e gloria.

Premesso che il Como continuerà fino alla fine il suo campionato di serie C1 ( riguardo questo invitiamo tutti i veri tifosi Lariani a dimostrare il loro attaccamento ai colori fin dalla prossima trasferta del 6 Gennaio a Novara ), vogliamo far presente a tutti che noi saremo sempre presenti su qualsiasi campo ed in ogni categoria, perchè:

LA NOSTRA FEDE NON FALLISCE, L'AMORE PER LA MAGLIA E PER I NOSTRI COLORI NON SI TRADISCE !

Per ultimo vogliamo ringraziare tutti coloro che in questi difficili momenti ci hanno sostenuto e siamo sicuri che lo faranno anche in futuro.

Il direttivo LARIANI Curva Como

8 dicembre 2004

Comunicato Ufficiale : Scioglimento Viking Korps 1978 Matera

Come siamo nati, così ce ne andiamo;tra lo stupore, tra l’incredulità, tra quell’ indifferenza così uguale nel comportamento, ma così diversa nelle motivazioni. Questa passione, questo credo, finisce così lasciandoci un immenso vuoto. I ricordi di ventisei anni di dure battaglie li lasciamo dentro di noi perché fanno parte di qualcosa che va la di là della razionalità della gente, qualcosa di non condivisibile. Ora restano i fatti, che sono più amari di qualsiasi nostalgia.
I Viking Korps 1978 Matera annunciano ufficialmente il loro scioglimento in data 4 dicembre 2004; scioglimento dovuto ad una serie di ragioni che hanno fatto si che questo nome scompaia dal nostro piccolo mondo. Portando avanti un gruppo di pochi eletti, una qualsiasi spaccatura al suo interno fa si che il castello di rispetto verso il nostro nome e verso la nostra coerenza, si sciolga come neve al sole. Oggi come non mai siamo impossibilitati a portare avanti un discorso iniziato parecchio tempo fa; che ha visto una restaurazione completa dei Viking; e non ci sembra giusto continuare facendo finta di niente. Lo avevamo detto parecchie volte che la nostra esistenza sarebbe dipesa dalla presenza di una linea di gruppo inattaccabile, questi erano i patti e adesso sono venuti meno.
Non ci va di fare il solito discorso sulla realtà di Matera, perché forse, ora come ora ,tutto ciò c’ entra in minima parte. Vogliamo solo che la gente rifletta su quello che è accaduto e che accade intorno alla nostra maglia, e invitiamo tutti quelli che ci credono a non abbandonare mai gli ultras al loro destino.
I più grandi e rispettosi ringraziamenti a tutti coloro che hanno fatto parte di questa barca Vichinga, a chi nel bene e nel male ha contribuito a far crescere il nome dei Viking Korps; un grazie particolare ai pesaresi, battipagliesi, stabiesi, tranesi e a quelli che ci hanno dimostrato rispetto. Un ringraziamento anche a chi ci è sempre stato nemico nel rispetto delle regole ultras. Un forte augurio a coloro che continuano, in questa città fantasma, ad alzare i loro vessilli ultras.

AD MAIORA SEMPER

VIKING KORPS 1978 MATERA

5 dicembre 2004

Prossimo raduno Ultras:AVELLINO

Segue quanto riportato sulla fanzine ULTRAS,distribuita oggi nella Sud di Avellino:
RADUNO MOVIMENTO ULTRAS:Lo scorso 26 novembre si è tenuta a Cesena l'ultima "tavola di lavoro" dell'anno del Movimento Ultras. Come sempre tanti gli ultras accorsi alla cittadina romagnola e,come sempre,"calde" e sentitissime la argomentazioni. Come rappresentanti del Sud, erano presenti i "capi-promotori" del Movimento Ultras Meridionale(Avellino e Cava),oltre alla piacevole e,da un pò di tempo a questa parte,costante presenza degli Ultras Monopoli. Oltre ai soliti, ma mai scontati e banali, temi riguardanti la repressione,diffide e i "non idilliaci rapporti" con la celere,ha tenuto banco anche una lunga ed approfondita discussione sulla presenza di alcuni Ultras,in qualità di portavoce dell'intero Movimento,alla trasmissione di Bruno Vespa,"Porta a Porta". Sempre piacevole e utile lo scambio di vedute ed opinioni con le altre tifoserie,specie quelle del Nord e "simpatica" anche la conoscenza alcuni Ultras del Rimini,che "affronteremo" il prossimo mercoledì 8 dicembre a casa loro. Alla fine dunque si è stabilito che il primo RADUNO DEL 2005 del MOVIMENTO sarà ad AVELLINO CON DATA 14 GENNAIO(VENERDì).

Sulla fanzine inoltre c'era un'intera pagina dedicata alla scomparsa di Cioffi,<>

LA MORTE NON HA COLORE...NON CONOSCE RIVALITA'...E' UGUALE PER TUTTI...