13 marzo 2005

Comunicato Oscura Marmaglia Brescia

Oggi dopo l'incontro odierno Brescia-Livorno, una dozzina di ragazzi si sono incontrati come ai vecchi tempi in un bar di Brescia e da li hanno deciso di dare inizio a quel progetto che da alcune settimane avevano discusso:riportare una sana e genuina mentalita' ultras in una citta' dove di ultras e' rimasto ben poco.Precisiamo:siamo completamete lontani a quelli che si definiscono ultras nella nostra citta', propensi solo a vendita di materiale, apparire in tv, e sopratutto collaborare con progetto ultra e tanto tanto oltra.
Detto questo il nostro gruppo non avra' collocazione, cercheremo di portare una novita' assoluta nel panorama ultras, in casa e fuori saremo mescolati " a caso".Non avremo uno striscione di appartenenza ne tantomeno sciarpette o altro lucroso materiale ultras.
Ci faremo rispettare, sicuro contro tutto e tutti per questo non accetteremo mai nessun tipo di amicizia o gemellaggio...mai marceremo col nemico, e combatteremo "loro".
Saremo quella trentina ora...e per sempre.
Primo ed ultimo comunicato
Oscura Marmaglia Brescia

10 marzo 2005

Comunicato Original Fans Avellino

Il direttivo Original Fans Avellino comunica di ritenere sciolto il gemellaggio con gli ultras di Biella ad eccezion fatta con 2 esponenti del gruppo di Trivero Alcolica con i quali resta un rapporto di amicizia vera! Probabilmente i gruppi ultrà biellesi, in primis i Dannati, hanno da risolvere problemi interni, ma tutto ciò non giustifica la “freddezza” con cui siamo stati accolti. Non si gettano nel dimenticatoio 6 anni di rapporti,non si possono tollerare certi comportamenti. Veder passare sotto il proprio settore persone che sono state sedute al nostro stesso tavolo senza degnarsi neanche di uno sguardo, quelle stese che dopo il supplementare ad Avellino di 3 anni fa hanno beneficiato di varie staffette all’aeroporto di Napoli, non può essere digerito! Partire alle 2:00 di notte anziché la mattina ed essere accolti da un solo ultrà locale, visibilmente imbarazzato, non basta! UN GEMELLAGGIO è qualcosa di VERO…qualcosa che senti dentro! La posta in palio era alta, è vero, ma non giustifica questa MANCANZA: non dovevamo ad essere noi a fare gli onori di casa (cosa avvenuta ad Avellino con l’unico tifoso di Biella venuto nel girone di andata)! Neanche un coro….e pensare che fino allo scorso anno si effettuavano giri del parquet o si guardava la partita insieme! DIFFIDATI (…O) è uno striscione che capeggia all’interno della curva biellese e da parte nostra ONORE AL DIFFIDAT..O, quello che nonostante il divieto rischia per venirci ad abbracciare fin dentro il Palazzo (volutamente autorizzati a scriverlo dalla stessa persona). Quello che ha pagato per un’invasione pacifica, ma che è stato VOLUTAMENTE messo da parte per 3 lunghi anni. Quello che la nostra solidarietà l’ha avuta fin dal primo giorno a differenza di chi espone gli striscioni, ma fattivamente non ha fatto nulla! Complimenti a quella parte di tifoseria delle tribune che ci ha applauditi e che non ha dimostrato di avere la MEMORIA CORTA….per il resto per noi BIELLA E’ SOLO O’ ANIMAL!!!!

N.B. Solidali con tutti i diffidati italiani e il nostro pensiero non può che andare al ragazzo di Avellino arrestato in occasione degli scontri avvenuti domenica nel derby di calcio contro il Benevento! ONORE a tutti gli ultras avellinesi che in questi giorni saranno raggiunti da provvedimenti! ONORE a quelli di “IERI” di “OGGI” e di “DOMANI”….ONORE AI DIFFIDATI: QUELLI VERI!!!!!!!


DIRETTIVO ORIGINAL FANS
AVELLINO

Fonte: www.originalfans.it