6 luglio 2019

Comunicato Curva Volpi Chieti

 

I Seguaci della Nord - Bari compiono cinque anni

 


 

I Seguaci della Nord, il più numeroso gruppo organizzato al seguito del Bari calcio, compiono cinque anni di età. A parco 2 Giugno la giornata di festa organizzata per festeggiare il compleanno. «La nostra è una festa di popolo, senza distinzioni. In cui l'unico denominatore comune è il senso di appartenenza alla città e ai nostri colori», il mantra degli organizzatori. Un anno fa, di questo periodo, si ripartiva dopo il fallimento; oggi il biancorosso del Bari festeggia il ritorno fra i professionisti e le rinnovate ambizioni dopo l'anno di purgatorio in Serie D.

La festa è iniziata alle 11 di stamattina e proseguirà fino a serata inoltrata, fra esibizioni di kick-boxing della Black Blood MMA Bari e il torneo di calciobalilla umano. In serata spazio all'associazione Ciao Vinny, che si occupa di sicurezza stradale e che in questi giorni ha organizzato un'importante raccolta sangue, e a Bari for special, la squadra di calcio a sette composta da ragazzi con disabilità intellettive e relazionali.

Dalle 20 sul palco saliranno i Seguaci con gli altri gruppi organizzati del tifo biancorosso insieme alle tifoserie gemellate di Salernitana, Reggina e Sampdoria. A chiudere il programma i dj set di Andrea Fiorito, Nyger e Pasquale33.

fonte: bariviva.it

2 luglio 2019

Fallisce la Lucchese , corteo degli Ultras

 

Lunedì mattina il tribunale di Lucca ha decretato il fallimento della As Lucchese Libertas 1905, il terzo in undici anni un record in negativo difficilmente battibile. Adesso è corsa contro il tempo per cercare di ripartire dalla Serie D, magari acquistando il titolo sportivo di un altro club,  la trattativa con il Ghiviborgo sembra adesso in stand-by quando l’accordo era ad un passo. I tifosi si mobilitato ed hanno organizzato un raduno pe ril 2 Luglio.

Di seguito il comunicato dei tifosi:

“Il terzo e annunciato fallimento è arrivato - si legge in una nota dei gruppi della Curva Ovest Youth e Vecchia Ovest - , ed il teatrino, che ha come protagonisti volti a noi tutti noti, è finalmente finito.
Tutto questo non fermerà di certo NOI. Siamo carichi più che mai e abbiamo la certezza che, dopo essere caduti, ci rialzeremo ancora, più forti di prima, ripartendo dall’entusiasmo della recente, anche se inutile, salvezza ottenuta. Ora è il momento di esigere rispetto per la nostra storia ultracentenaria, per i nostri colori, per la nostra maglia. Per questo ci muoveremo Martedì 2 Luglio, partendo alle ore 21 da Porta San Jacopo in direzione Palazzo Santini, dove si terrà il Consiglio comunale, per far sentire la nostra voce. L’invito è ad unirsi a noi per far capire alle istituzioni ed alla città che questa tifoseria merita un progetto serio e affidabile. MERITIAMO DI PIÙ!”.

Fonte: Magazinepragma.Com