2 settembre 2013

Comunicato Scioglimento A669 BARLETTA


Forse a pochi interesserà questa storia, a quei pochi interessati diciamo che: gli A669 Ultras a malincuore sono costretti ad ammainare le bandiere. Non ci sarà un elenco delle cose che abbiamo fatto, ma siamo consapevoli che gli anni trascorsi in Curva Nord ci hanno visto protagonisti sia nel bene che nel male, anni vissuti intensamente, in curva e altrove, una amicizia nata dalla passione per il Barletta Calcio (passione che negli ultimi anni è stata calpestata dai SIGNORI del calcio, un calcio in cui non ci rispecchiamo più e dove il calcio scommesse negli ultimi anni l’ha fatta da padrone).

Dopo averci tolto gli strumenti per fare tifo: bandiere, striscioni e tamburi come ciliegina sulla torta è arrivata la famigerata Tessera del TIFOSO, tra favorevoli e contrari all’interno del nostro gruppo si è deciso per lo scioglimento degli “A669 Ultras”.
Lo scioglimento è avvenuto alla fine di un percorso che ci ha visti inizialmente contrari alla sottoscrizione della Tdt, contrarietà dimostrata non solo a parole ma anche con i fatti.
Gli A669, lo ripetiamo, come gruppo non si tesserano.

La nostra travagliata decisione non è una presa di posizione di principio, o un voler crearci alibi per non essere presenti in trasferta, ma è anche dovuta al fatto che il nostro gruppo numericamente non è stato mai cospicuo e col passare degli anni, per varie vicissitudini, si è ristretto sempre più, pertanto non potendo garantire al resto della Curva Nord quel contributo che negli anni passati siamo riusciti sempre a dare riteniamo di fare un “passo indietro”

Infine, riteniamo opportuno non vincolare nessuno degli elementi del gruppo, lasciando libertà di scelta a coloro i quali, “per via del superamento del problema legato all.art.9”, dovessero decidere di tesserarsi.
Riponiamo le bandiere con la dignità di aver sempre dato amore e passione per il nostro Barletta Calcio.