31 agosto 2001

Arrestato un ultrà del Pescara

Ancora un provvedimento in base alla normativa per la prevenzione di incidenti durante le manifestazioni sportive: un tifoso del Pescara, Eugenio Angelone, 21 anni, è stato arrestato dalla squadra mobile per non aver ottemperato all´obbligo di presentarsi in Questura, durante l´incontro Crotone-Pescara del 29 agosto. Durante la partita con il Cagliari del 9 febbraio scorso, Angelone assieme ad altri ultras, aveva cercato di sfondare una delle porte di sicurezza nella curva nord dello stadio Adriatico di Pescara, usando una transenna metallica. Successivamente aveva partecipato agli scontri con la Polizia, lanciando sassi e altri oggetti.