10 settembre 2008

Oggi i funerali di Manolo, ultrà del Savoia. Il corteo partirà dal Giraud

Fonte: .resport.it

“Tutti per Manolo, perché Manolo vive”. Manolo è l’ultrà del Savoia investito da un’auto pirata (poi l’investitore è stato denunciato a piede libero) venerdì scorso, nel cuore della notte. Oggi ci saranno i funerali del giovane 28enne che ha perso la vita in provincia di Alessandria. Gli ultrà del Savoia, quelli con i quali ha condiviso le tante giornate trascorse a Torre Annunziata, hanno voluto che per lui ci fosse un funerale da vero ultrà. La bara, infatti, partirà dal piazzale dello stadio Giraud, questo pomeriggio alle 14. Poi, il feretro sarà portato a spalla per tutto corso Umberto fino al rito religioso che si terrà nella chiesa della Madonna del Carmine.
La storia di Manolo ha colpito la tifoseria oplontina, che domenica ha ricordato il giovane con cori e striscioni, in una gara interamente dedicata a lui e purtroppo persa contro la Viribus Unitis sul neutro di Sarno.
La solidarietà a Manolo è stata espressa anche da altre tifoserie. Infatti, questo pomeriggio ci saranno gli ultrà di Castellammare che domenica scorsa, in occasione della gara interna contro la Ternana, hanno esposto uno striscione per Manolo. Al funerale ci saranno anche i sostenitori della Turris che, in un’occasione del genere, metteranno da parte la rivalità con i savoiardi e si stringeranno intorno al ricordo Manolo. Un esempio di sportività che non cancellerà la rivalità, ma che dimostra come in eventi del genere gli ultrà sanno rispondere.