26 novembre 2007

LAZIO-PARMA: TIFOSI RICORDANO GABRIELE SANDRI

Fonte: repubblica.it

Atmosfera tranquilla allo stadio Olimpico nel pre-partita di Lazio-Parma. I tifosi biancocelesti ricordano Gabriele Sandri, morto due settimane fa in una stazione di servizio di Badia al Pino (Arezzo) ucciso da un colpo di pistola sparato da un poliziotto. Lo stato d'animo dei tifosi laziali si traduce in uno striscione che recita "Lacrime, dolore e silenzio". De Silvestri, amico di Gabriele Sandri, giocherà con il nome del giovane tifoso sugli scarpini e prima dell'inizio depositerà un mazzo di fiori in curva. Sempre poco prima del match dall'altoparlante partiranno le note di "Meravigliosa creatura", ovvero la canzone di Gianna Nannini che amava ascoltare Gabriele Sandri.

_______

All'Olimpico la Curva Nord si sta svuotando. Dopo aver reso omaggio a Gabriele Sandri e aver atteso 20 minuti dopo il fischio d'inizio di Lazio-Parma, i tifosi biancocelesti stanno lasciando il settore. Alcuni sono rimasti all'esterno, nel piazzale che separa i cancelli dalla curva, altri sono del tutto usciti dallo stadio. Alcuni di essi stanno cercando di entrare in altri settori. I cancelli sono chiusi e alcuni tifosi stanno chiedendo alla vigilanza se possono vedere la partita. All'esterno dello stadio, in ogni caso, la situazione è tranquilla.