3 novembre 2007

Fiorentina-Napoli, scontri. 6 arresti e feriti

fonte: TUTTONAPOLI

Sei tifosi e un carabiniere rimasti feriti in modo non grave, due ultra' arrestati. Questo il bilancio di Fiorentina-Napoli, partita classificata a rischio tre (il livello massimo e' quattro). Il bilancio dell'ordine pubblico viene giudicato sostanzialmente positivo. Tra i feriti il piu' grave e' un tifoso partenopeo che si e' fratturato il femore dopo essere caduto mentre cercava di scavalcare una recinzione dello stadio perche' non aveva il biglietto. Altri tre ultra' azzurri sono rimasti feriti nel corso di alcune scaramucce verificati fuori dallo stadio mentre due tifosi viola, residenti entrambi a Perugia, sono entrati per sbaglio nell'area del settore ospiti e sono stati malmenati. Infine il militare ha riportato una contusione. Riguardo ai due arresti, si tratta di due tifosi napoletani: uno e' stato trovato in possesso di droga, l'altro ha cercato di introdurre nello stadio vari razzi e fumogeni. I momenti di tensione si sono avuti principalmente all'ingresso quando i tifosi partenopei sono arrivati al prefiltraggio dello stadio Franchi. Oltre 4000, secondo quanto appreso, i tifosi ospiti che all'interno del Franchi hanno poi occupato il settore a loro riservato (capienza massima 2500 posti) e parte del settore Maratona. Numerosi, comunque, i tifosi del Napoli anche in tribuna. Fuori invece e' rimasta qualche decina di tifosi: c'e' chi si e' trattenuto fino alla fine davanti ai cancelli dell'area prefiltraggio, chi ha seguito la partita in tv, in una trattoria vicina. Al termine i tifosi azzurri sono stati trattenuti per quasi un'ora dentro lo stadio e poi accompagnati ai parcheggi riservati ai loro pullman e auto