6 maggio 2009

ULTRAS BARI: NON E' NOSTRO STRISCIONE SU BOSS

"Lo striscione esposto nella curva nord, per ricordare Michelangelo Stramaglia, non è una iniziativa degli Ultras Bari": tramite uno dei suoi leader, il direttivo del gruppo ultrà della squadra pugliese ha così commentato l'esposizione ripetuta nel corso della partita di ieri sera tra Bari ed Empoli di un telo con scritto 'Ciao Chelangelo', per commemorare il boss Michelangelo Stramaglia, ucciso in un agguato a Valenzano (Bari) nei giorni scorsi. Negli ambienti della curva più voci sottolineano che "è usuale ricordare con striscioni i tifosi recentemente scomparsi" e che "in questo caso l'iniziativa potrebbe essere partita dallo stesso figlio di Stramaglia".
Fonte: sport.repubblica.it