23 dicembre 2007

Ha vinto la Lazio, i suoi tifosi, come al solito, hanno perso

Fonte: Fantacalcio Kataweb

Che la tifoseria della Lazio fosse una delle più anti-sportive d'Italia, lo si sapeva. Quello che è accaduto ieri sera, ha però superato tutti i limiti della nostra immaginazione. A parte i soliti cori contro i napoletani -"Vesuvio lavali col fuoco", il più gettonato- l'incredibile viene raggiunto quando lo speaker annuncia le formazioni. Quando vengono fatti i nomi di Manfredini e Makinwa, ecco partire, al posto degli "olè" di rito, un bruttissimo e razzista "buuu". Esterefatti dall'accaduto, chiediamo lumi a un collega romano, avanzando l'ipotesi che i tifosi della Lazio siano in contestazione con i due calciatori per qualche motivo calcistico. Niente da fare: quegli ululati sono proprio per il colore della pelle di Manfredini e Makinwa. E sentirli ancora oggi, nel 2007, è davvero vergognoso. I tifosi della Lazio sono stati commoventi nel ricordare il loro amico Gabriele, ucciso un mese fa, ma hanno rovinato tutto con quei "buuu". E non nascondiamoci dietro la solita frase: "era uno sparuto gruppo". No, ieri sera, a insultare i calciatori di colore della Lazio, è stato tutto il pubblico presente all'Olimpico