31 ottobre 2008

Bologna-Juve: si cercano gli aggressori, tre ultras rossoblu

Fonte: voceditalia.it

Mostrati i filmati delle telecamere dello stadio a due sedicenni, unici testimoni. Uno e' il figlio del tifoso ferito.
Sarebbero tre ultras, gli autori dell'aggressione al tifoso juventino, modenese di 44 anni, colpito alla testa ieri sera allo stadio di Bologna, ora ricoverato in ospedale.
L'uomo, recatosi ad assistere alla partita insieme al figlio sedicenne e a un amico del ragazzo, suo coetaneo, è stato colpito alla fronte con una pietra mentre cercava di recuperare la sciarpa sottratta al figlio da uno dei tre tifosi rossoblu.
Ai due sedicenni, per ora unici testimoni dell'aggressione, verranno mostrati i filmati delle telecamere interne dello stadio Dall'Ara, per verificare se tra gli ultras nella curva fossero presenti anche i tre ultras aggressori.