8 febbraio 2008

Cavese, trasferte vietate

La temuta decisione è puntualmente arrivata. Trasferte vietate a Sassuolo e Foggia per i tifosi della Cavese.

Nel pomeriggio odierno (giovedì 07/02, ndr) si è svolta la consueta riunione dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive del Ministero dell’Interno. In seguito all’esame dei fatti accaduti nell'ultima giornata calcistica, l'organismo collegiale ha posto l'accento sugli episodi che hanno visto protagoniste le tifoserie del Cagliari e della Cavese prima dello svolgimento delle gare Juventus-Cagliari e Verona-Cavese.

Ebbene, i “fatti di intemperanza” delle due fazioni hanno indotto l’Osservatorio a vietare le loro prossime trasferte. I tifosi della Cavese, dunque, non potranno recarsi a Sassuolo ed a Foggia.

L’Osservatorio ha, inoltre, ritenuto opportuno invitare i tifosi che si recheranno a Cava de’Tirreni a seguire gli itinerari individuati per loro nell'ambito del piano di sicurezza adottato dalle locali autorità, «stante la particolare pericolosità mostrata dalla tifoseria Cavese a Verona».


CALCIOPRESS