20 febbraio 2001

Chiudere lo stadio di Bergamo!

I sindacati e tutti i rappresentanti delle forze dell`ordine sono molto adirati e preoccupati per la violenza che sta continuamente dilagando all`interno degli stadi.
Dopo il ferimento di quattro agenti all`interno dello stadio di Bergamo, il Siulp ha definitivamente alzato la voce ed ha chiesto sanzioni più pesanti per i violenti e la chiusura degli impianti.
"Bisogna attuare delle sanzioni più severe nei confronti di tutti coloro che direttamente o indirettamente, si rendono responsabili di atti violenti" , ha comunicato il Siulp della lombardia, che chiede inoltre "di chiudere lo stadio di Bergamo sino a che non saranno trovate idonee situazioni di sicurezza" .
Secondo l`Osservatorio permanente di sicurezza: "Non si possono mandare al macello negli stadi poliziotti e carabinieri quando tutte le raccomandazioni alle tifoserie e alle società sono ormai risultate vane: ora basta. Tutti i tifosi che si trovano insieme con il lanciatore della bomba dovrebbero essere accusati di concorso in tentato omicidio" .