24 ottobre 2007

LO STADIO ARECHI RISCHIA LO STOP

Si riunisce l’Osservatorio per la sicurezza prova del nove per i tifosi in trasferta

fonte: IL MATTINO

I tifosi della Salernitana saranno sotto la lente di ingrandimento dei componenti dell'Osservatorio per la Sicurezza del Viminale. La trasferta di Perugia, infatti, rappresenta la classica prova del nove per la tifoseria granata. Per oggi è fissata la riunione dell’Osservatorio. Si esaminerà l’esodo dei tifosi che si muoveranno per Perugia, debitamente scortate dalle forze dell’ordine. Nei giorni scorsi è arrivato un preciso avvertimento: se vi saranno ancora altri furti sui motel autostradali, quando i tifosi rientrano dalla trasferte, lo stadio Arechi rischia una squalifica. Naturalmente il dato non riguarda la tifoseria nel suo complesso ma solo alcune frange che però rischiano di rovinare il futuro della squadra granata. L’Osservatorio infatti non fa differenza tra tifosi buoni e cattivi. Esso si limita solamente a registrare l’entità degli episodi negativi per poi assumere decisioni che risultano penalizzanti per tutti, nessuno escluso. Basta osservare quello che sta accadendo al Napoli da alcune settimane. La squadra azzurra è stato costretta a giocare senza la presenza dei tifosi. Il rischio è che possa capitare anche alla Salernitana. Per la prevendita dei biglietti oltre alle rivendite abituali a Salerno (Disclan in Corso Vittorio Emanuele e Breglia a Piazza Mercatello) che sono state già prese di mira da molti tifosi per l'acquisto dei tagliandi, i supporters granata che abitano nel nord e centro Italia non avendo la possibilità di acquistare i tagliandi direttamente a Salerno, come è già accaduto per la gara contro la Pistoiese, hanno fatto richiesta (che sarà esaudita) di acquistarli on line. Intanto anche il centro di Coordinamento sta approntando, così come gli ultrà, i pullman per Perugia. Le richieste fioccano da ogni parte. Fino ad ora sono quattro i torpedoni che si muoveranno, da Salerno. Ma anche in provincia sono annunciati esodi verso l'Umbria. Il club di Vallo della Lucania, nato da poche settimane, sta raccogliendo adesioni per la trasferta. Al momento è possibile anche quantificare in oltre 1500 supporters granata le presenze sugli spalti del Curi domenica prossima.