8 gennaio 2023

Comunicato Army Korps 1980 Monopoli



Come sempre nel corso della Storia ci sono mutamenti e cambi generazionali,
non ne è esente in particolar modo il nostro mondo , quello dove gli ultras di un tempo son ben pochi …
e dove la vera mentalità ormai si conta sulle punte delle dita.
C’è stato un tempo dove uomini come CARMINE IL SIBERIANO
portavano in alto il nome di chi era Ultrà , con la lettera maiuscola ,
PER LUI IL NOSTRO RISPETTO E LA NOSTRA STIMA SARANNO SEMPRE ETERNI.
Uomini come ALFREDO LETTIERI ,per il quale la parola FRATELLO aveva un significato molto più reale e concreto di come viene usata oggi ,con troppa facilità.
Per lui , e per alcuni come lui, Monopoli era ben più che un semplice gemellaggio,
UN UNIONE VERA DI FRATELLANZA E MENTALITÀ ,portata avanti fino al suo ultimo respiro con onore.
Quel tempo nelle nuove generazioni sta finendo, forse prosegue nelle piccole realtà,
o in quelle tifoserie dove non c’è un secondo fine nell’essere ultras.
Purtroppo oggi siamo qui a malincuore , a dover comunicare ,non per nostra scelta, ma per scelta di chi forse avrebbe dovuto riflettere un po’ meglio sulle motivazioni dateci al riguardo,
e non prendere probabilmente una palla al balzo , per un idea evidentemente maturata già da tempo,
liquidando come se nulla fosse anni e anni di condivisioni d’ideali.
LO SCIOGLIMENTO DEL NOSTRO STORICO GEMELLAGGIO CON SALERNO.
Motivazioni incerte non riguardanti direttamente il nostro settore,la Curva,
ma causate da chi ha preso strade diverse dalle nostre già da tempo,
che NON CONDIVIDIAMO E MAI CONDIVIDEREMO, cosa già risaputa e spesso sottolineata, ma evidentemente non considerata,
come si suol dire, di tutta
l’erba un fascio.
Come in ogni rapporto gli errori sono sempre da ambo le parti, e
se un qualcosa finisce è perché non ci sono più i presupposti affinché possa proseguire,
accettandone nel bene o nel male le conseguenze.
Motivazioni ben più radicate forse avremmo potuto darle noi negli anni precedenti,visto gli avvicinamenti avuti con tifoserie a noi ostili, nonostante i nostri rapporti in quel periodo fossero ben consolidati.
Ma proprio grazie alla nostra MENTALITÀ e capacità di scindere le cose,
abbiamo sempre “ sorvolato” considerandole amicizie “personali" di determinati gruppi, E NON DI TUTTA SALERNO, cosa che a noi non è stata concessa,nonostante non ne fossimo i fautori;
non etichettandole mai come mancanze nei nostri riguardi ,
DIFENDENDO SEMPRE LA NOSTRA FRATELLANZA CONTRO CHI VEDEVA QUESTA COSA MOLTO DUBBIA.
cercando di tener conto del VERO RISPETTO per IL NOSTRO GEMELLAGGIO, cosa non sempre
ricambiata completamente…ma comunque da noi coltivata APPIENO,
SOPRATUTTO PER E NEL RICORDO DEL SIBERIANO, ONORANDOLO E PORTANDOLO SEMPRE CON NOI
IN OGNI STADIO E IN OGNI LUOGO,
QUEL RISPETTO CHE ORA TUTTI PRETENDONO PER LUI,
MA CHE MOLTI IN VITA NON GLI HANNO DATO.
Continueremo a portare fiori sulla tua tomba FRATELLO e ONORARTI come meriti.
Naturalmente le AMICIZIE e il RISPETTO per chi ci rispetta ancora ,rimaranno consolidate,
PERCHÉ SALERNO SARÀ SEMPRE NEL NOSTRO CUORE,
LA SCELTA DI ALCUNI NON POTRÀ MAI SPEZZARE IL LEGAME DI MOLTI.

ARMY KORPS 1980
🇳🇬Curva Nord Monopoli🇳🇬