26 maggio 2001

Melbourne Knights e Despotovsky (Glory Perth)...squalifiche per razzismo calcistico anche in Australia

Dopo piu' di due settimane di ricerche, interrogatori e visione di filmati la commissione disciplinare SOCCER AUSTRALIA ha finalmente deciso riguardo agli incidenti accaduti durante e nel dopo partita fra MELBOURNE KNIGHTS e GLORY PERTH dello scorso 6 maggio. Ricordiamo in breve i capi di imputazione: ...lancio oggetti/fumogeni in campo,collutazione in cui sono stati coinvolti tifosi locali (Knights) e tesserati ospiti (Glory). ...istigazione con gesto "razzista" del giocatore BOBBY DESPOTOVSKI (orgine serba) nei confronti dei tifosi Knights(Origine croata) Ecco le la delibera 

SOCCER AUSTRALIA: MELBOURNE KNIGHTS 

*Multati di 30,000AUD$ (circa 35 milioni di lire) 
*Partita casalinga della stagione 2001/2002 contro i Glory Perth da disputarsi fuori Melbourne. 
*50.000 AUD$ di deposito che verranno immediatamente trattenuti se nei prossimi 12 mesi si verificassero simili incidenti. 
*Il club dovra' aumentare il grado di sicurezza dello stadio casalingo entro l'inizio della prossima stagione (settembre 2001) DESPOTOVSKI (Glory Perth) 
*Multato con 2000AUD$ per provoccazione tifosi con gesto ritenuto di chiara natura Razzista che ha istigato i tifosi Knights (Tre dita al cuore come, saluto usato dalla milizia Serba durante la guerra nei balcani) 
*Sei gare di squalifica, congelate per 12 masi, ma pronte a scattare in caso di simili situazioni