13 maggio 2004

i BAD-BOYS PESCARA 1985 si sono sciolti.

Questa pagina è dedicata ai Pescaresi , a coloro che i colori biancoazzurri li portano nel cuore , ed anche a quelli che vanno allo stadio ma non sono tifosi accaniti , perfino a coloro che al Pescara sono totalmente indifferenti ma che avranno comunque sentito parlare dei BAD BOYS . D'altronde è impossibile non conoscere almeno il solo nome anche a chi del calcio non interessa proprio niente. I BAD BOYS hanno qualcosa da dirvi, un ultima cosa, ma con tutto il cuore, tutto lo stile, con tutta la lealtà che sempre ci ha contraddistinti.

Con grande tristezza, ma con ferma risolutezza, annunciamo lo scioglimento del nostro club.

E' stata una decisione sofferta, sulla quale però , meditavamo già da tempo; a convincerci totalmente sono stati i contrasti che si sono generati nell' ambiente della Curva Nord apparentemente in seguito alla nostra assenza ai funerali di Stefano, ultrà della Nord,(assenza da parte nostra davvero non voluta, perché il povero Stefano lo abbiamo sempre stimato). Ma i fondamenti della nostra decisione sono ben altri: uno dei più importanti sta nel mancato ricambio generazionale; poi nelle (poche) diffide che hanno comunque colpito elementi importanti all'interno del club.Di fondamentale importanza è il fatto che gia da un pò di tempo non ci riconosciamo più nell'attuale modo di essere del tifo pescarese, perché troppo spesso sono stati traditi il nostro spirito e la nostra passione legati ad un senso autentico della parola ultras.Tutto ciò ed altro ancora ha determinato un calo nel livello del gruppo.Il prossimo anno avremmo festeggiato il ventennale,ma non abbiamo comunque voluto tirare avanti con mediocrità ,per non rovinare tutto ciò che è stato fatto di grandioso dal 1985 negli anni.

Si era proprio il 1985 quando i BAD BOYS nascono e nel giro di pochissimo tempo diventano la forza che fa grande la Curva Nord.

Non a caso per due volte, nelle stagioni 1987/88 e 1988/89 i BAD BOYS sono i " campioni del tifo" risultando il gruppo più votato nel panorama ultras italiano. In tanti anni leader della Curva, abbiamo organizzato coreografie d'effetto, iniziative e quant'altro potesse onorare la nostra fede Biancazzurra , sobbarcandoci sempre le spese e lo sforzo notevole che ci sono dietro tanti anni vissuti a livelli altissimi.

Ma crediamo importante ricordare anche il nostro modo di stare in curva, come gruppo leader nell'organizzazione, ma corretto e sempre fedele a i propri principi. Mai abbiamo approfittato di momenti negativi di altri gruppi per dargli addosso, anzi abbiamo dato un aiuto determinante ad un club della Nord in un suo periodo di crisi profonda. In tanti anni abbiamo sempre portato in giro per l'Italia la nostra passione e la nostra fedeltà senza mai mancare un appuntamento, per onorare sempre e comunque il nome della nostra città. Mai abbiamo rifiutato il confronto con altre tifoserie e sempre ci siamo fatti rispettare, ma con correttezza; vogliamo anche ricordare che non abbiamo mai subito il furto di striscioni , stendardi ecc. ecc.)

Desideriamo anche puntualizzare che i nostri rapporti con la Pescara Calcio sono esistiti solo quando l'intera Curva faceva lo stesso e si sono interrotti quando gli altri gruppi li hanno interrotti. Respingiamo cosi delle accuse infamanti che ci sono state mosse contro da persone senza il senso della responsabilità.

Ci sarebbero ancora tante cose da scrivere, non ultima il fatto di essere stati gli artefici del gemellaggio con i messinesi, ma tutte le parole del mondo non basterebbero a farvi capire ciò che sente chi questi anni da BAD BOYS li ha vissuti, quanta emozione e orgoglio accompagnano i nostri ricordi. Quindi vi salutiamo e vi ringraziamo, voi che ci avete sostenuto;

Salutiamo anche chi si è sentito a noi nemico, perché "molti nemici, molto onore"

Noi continueremo ad essere BAD BOYS nel cuore e nella mente e con il dente avvelenato.

Onore ai BAD BOYS.



BAD BOYS PESCARA 1985