27 novembre 2022

Violenza tra Ultras a Bruxelles dopo la partita Belgio-Marocco

La violenza è scoppiata domenica (27 novembre) a Bruxelles (Belgio),  dopo la vittoria del Marocco contro il Belgio ai Mondiali FIFA . Alcune "dozzine di persone" hanno attaccato l'arredo urbano e la polizia, secondo la polizia. Anche prima della fine della partita, nel centro della città, "decine di persone, alcune delle quali incappucciate, hanno cercato lo scontro con la polizia, che ha compromesso la sicurezza pubblica" , ha annunciato la polizia in un comunicato.

La polizia ha denunciato l'uso di fuochi d'artificio, il lancio di proiettili, manifestanti armati di manganelli, un incendio sulla pubblica via e la distruzione di un semaforo. "Un giornalista è stato ferito al volto dai fuochi d'artificio" , sempre secondo la polizia, che ha poi deciso di intervenire con idranti e gas lacrimogeni. In questo intervento sono stati mobilitati un centinaio di agenti di polizia, che hanno subito proiettili.

franetvinfo.