18 gennaio 2010

La faccia come il culo!

 
E’ costato caro il gesto di un tifoso del Bologna che, durante l’incontro con la Fiorentina allo stadio Franchi di Firenze, nel settore ospiti si è calato i pantaloni e ha mostrato il sedere.
Il supporter del Bologna, identificato tramite le immagini delle telecamere a circuito chiuso, è stato denunciato per atti osceni. Non solo: per lui è scattato il provvedimento di Daspo, e per due anni non potrà frequentare impianti sportivi.
Il provvedimento gli e’ stato notificato in questura, al termine della partita, assieme alla denuncia per atti osceni.
Gesto sicuramente di cattivo gusto quello compiuto dal supporters bolognese ma ben due anni di Daspo ci sembrano quantomeno eccessivi. Non essendo un comportamento violento non capiamo il rischio per l’ordine pubblico di un atto goliardico simile.