14 luglio 2021

Comunicato Curva Nord Livorno

 

Stufi dei teatrini di Spinelli, gira e rigira ancora in sella a questa malsana società, confermiamo quanto promesso nella appena svolta riunione con club e istituzioni. Non solo non seguiremo il Livorno, boicotteremo e faremo boicottare ogni partecipazione, ma materialmente saremo presenti in ogni situazione eventuale a ricordare la responsabilità della famiglia che, se ci ha portato in UEFA, adesso sta confermando quanto diciamo da anni: ovvero che ci lascerà nel baratro ancor più buio di quello dove ci ha trovato. Fortunatamente in questa città non si conta più un solo spinelliano, con le ultime manovre questa famiglia ha dimostrato quanto ormai non tiene più neppure al proprio nome ed alla propria dignità. Se le cose continueranno così, se grazie alle loro malefatte non avverrà un passaggio di mano e non vedremo il Livorno neppure nei dilettanti, Spinelli deve ricordare che a Livorno ha diversi interessi e noi ci presenteremo anche in quei luoghi. Questa città merita rispetto!
Invitiamo pertanto la famiglia Spinelli a mollare l’osso nelle migliori condizioni per la maglia e la città, altrimenti come abbiamo detto, con Sindaco e Club, avranno contro tutti i livornesi, finalmente uniti.

Curva Nord Livorno