3 febbraio 2021

Comunicato Ultras Bologna

In merito alle parole del coordinatore delle aree tecniche del Bologna Fc Walter Sabatini, pronunciate ai microfoni di Rete7 a caldo, al termine di una giornata di calciomercato difficile, ci sentiamo di esprimere alcune considerazioni.

Se da un lato chiediamo alla Società di esprimersi sempre con attenzione e chiarezza nei confronti di chi ci è sempre stato e sempre ci sarà, al di là della categoria e del risultato, dall’altro capiamo bene che determinati strali erano rivolti verso certa parte della stampa e quella che è diventata “la piaga” di Bologna di questi ultimi anni: la tifoseria da web: ed in questo senso non possiamo che condividerli.

Il nostro silenzio non deve mai passare per disinteresse: ne in un senso, ne nell’altro.

Saremo sempre molto attenti alle dinamiche societarie, ma ora non possiamo chiudere gli occhi davanti a questa crisi economica mondiale, che ovviamente colpisce anche il calcio.

E nella “normale” amarezza da tifosi, per non poter vedere accostati grandi nomi ai nostri colori, rimane anche la consapevolezza e l’orgoglio verso una Società che in mesi di profonda incertezza attuale e futura ha comunque dato appoggio ai propri dipendenti, tutti, e cerca di costruire le basi per il proprio rilancio sportivo per la prossima estate.

SU QUESTO NOI CONTIAMO ASSOLUTAMENTE, perché ovviamente non possiamo mettere da parte la nostra storia e le nostre ambizioni.

Per concludere, quindi, sottolineiamo la necessità di sapersi esporre con chiarezza ai media, visto che molti di questi, a Bologna, non vedono l’ora di potersi infilare in “disattenzioni verbali”, da personaggi meschini E NON AMANTI DEI NOSTRI COLORI quali sono, e tirandosi dietro i loro “pari-categoria” pseudo-tifosi da Facebook.

Forza Bologna, sempre.

SETTORE OSTILE
MAI DOMI
MODS
VECCHIA GUARDIA
MAZZINI
CAPOTTATI