14 novembre 2004

In merito a episodi Fiorentina-Livorno comunicato Gruppo Storico UV73

FIORENTINA-LIVORNO 14/11/04
IN MERITO ALLE ACCUSE CHE QUALCUNO CI RIVOLGE IN MODO ANONIMO, CI POTREBBERO ESSERE DUE STRADE PER CONTROBATTERE, UNA PIU' COMODA E SEMPLICE, QUELLA DI NON CONSIDERARE MESSAGGI PROVENIENTI DA SCONOSCIUTI, ED UNA PIU' DIFFICILE CHE TENTI DI SPIEGARE COME SONO ANDATE LE COSE DOMENICA 14 NOVEMBRE SOPRA IL NOSTRO STRISCIONE.
NOI COMUNQUE PROPENDIAMO PER LA SECONDA STRADA, E ANCHE SE "L'ACCUSATORE SCONOSCIUTO" HA SCELTO DI NASCONDERSI, NOI NON LO FACCIAMO PERCHE' NON LA ABBIAMO MAI FATTO !!!
NOI COME GRUPPO STORICO E COME VECCHI ULTRAS SIAMO CONTRARI ALLA POLITICA FATTA NELLE CURVE, E QUESTO E' IL NOSTRO PENSIERO OGGI, COME NEGLI A NNI '70.

DOPO QUESTA DOVEROSA PREMESSA, VOGLIAMO PUNTUALIZZARE CHE:
1) LA BANDIERA NERA CON IL SIMBOLO DELL'HELLAS VERONA CHE SVENTOLAVA SOPRA IL NOSTRO STRISCIONE NON E' STATA PORTATA IN CURVA DA NOSTRI SOCI;
2) LA STESSA E' STATA REQUISITA E DA NOI RESTITUITA A FINE GARA PERCHE' CI SEMBRAVA UNA PROVOCAZIONE VERSO I LIVORNESI, CON CUI NON C'E' UN GEMELLAGGIO UFFICIALE MA NEANCHE UN CURRICULUM DI SCONTRI;
3) OLTRE LA PROVOCAZIONE CALCISTICA LA BANDIERA NERA AVEVA SECONDO NOI UN SIGNIFICATO POLITICO;
4) NOI, VECCHI ULTRAS, I GEMELLAGGI LI ABBIAMO SEMPRE SCELTI PER MOTIVI CALCISTICI, DI MENTALITA' E NON PER PROGETTI POLITICI DA ESPORTARE NELLE CURVE D'ITALIA.

DA PARTE NOSTRA LA POLITICA RESTA SEMPRE E COMUNQUE FUORI DALLA CURVA, DOVE IL SOLO LINGUAGGIO AMMESSO E' QUELLO CALCISTICO DEL TIFO PER LA FIORENTINA. NOI INFILTRAZIONI ED INQUINAMENTI POLITICI NON LI ABBIAMO MAI TOLLERATI E MAI LI TOLLEREREMO, NE' PROVENIENTI DA DESTRA, NE' PROVENIENTI DA SINISTRA.
SE QUALCUNO VUOL FARE ATTIVITA' POLITICA SI RIVOLGA AI COBAS, AI SINDACATI, ALLE SEZIONI, ALLE FEDERAZIONI, AI PARTITI, MA QUANDO ENTRA IN FIESOLE SI RICORDI CHE QUELLA DA SVENTOLARE E' SOLO LA BANDIERA VIOLA.

GRUPPO STORICO UV73