20 gennaio 2020

Ultras Napoli, torneranno al San Paolo

 

Non solo i problemi in campo e nello spogliatoio, quest'anno il Napoli sta facendo i conti anche con un ambiente incandescente e con la diatriba che si è creata tra il club ed i gruppi ultras. Stando a quanto riportato dall'edizione oggi in edicola del quotidiano "Il Mattino", però, potrebbe essere in arrivo una schiarita. Domani, infatti, in occasione del match di Coppa Italia contro la Lazio, gli ultras sembrerebbero intenzionati a tornare al San Paolo e ad interrompere lo sciopero iniziato in aperta contestazione contro il "Regolamento d'uso" dell'impianto di sicurezza ed il "Decreto sicurezza bis". Al di là di questo, c'è però da dire che fino a questo momento la Questura è stata irremovibile: se ritorno ci sarà, sarà nel rispetto delle regole vigenti dal momento che non sarà riservata nessuna concessione speciale ai gruppi organizzati. C'è un aspetto da non sottovalutare: gli oltre diecimila biglietti già venduti per la gara di domani rendono difficile l'acquisto dei tagliandi: sono 6500 gli abbonati in Curva B, che ha una capienza di 8200 unità ed in quel settore gli ultras sono tutti sprovvisti di abbonamento.

Fonte: Calcionapoli24.It