15 luglio 2004

Comunicato stampa ufficiale CURVA COMO

Noi che portiamo i colori di Como e del Como in giro per l'Italia ci sentiamo profondamente indignati per quello che sta succedendo, anche se non siamo per niente sorpresi da questa situazione visto che da noi è stata denunciata da alcuni anni, tramite le nostre fanzine, i nostri striscioni e i nostri cori. I "meriti" di questa assurda ma, purtroppo, attuale situazione non sono difficili da attribuire, basti pensare al Sig. Preziosi, al Sig. Dall'Oglio e company... In questo momento la nostra posizione è ben nota, piuttosto che questo sdegno è meglio il fallimento e la conseguente ripartenza dalla C2 (grazie alla nuova legge "Petrucci") senza debiti, con imprenditori seri, possibilmente lariani e veramente interessati al nostro futuro ma, per favorire tutto ciò, servirebbe anche un serio interessamento da parte di TUTTE le istituzioni locali (comune compreso... ).

BASTA FARSE... 

BASTA INGANNI... 
IL COMO SIAMO NOI 

Il Direttivo