25 aprile 2002

3° RADUNO VIKING ITALIA - VITERBO 25/04/02

 3° RADUNO VITERBO 25/04/02
 
Viterbo 25 aprile ’02
È proprio vero: Viking Italia sta sulla bocca di tutti.
È positivo il fatto che si parli di noi (diverse interviste rilasciate dai responsabili a Repubblica, Radio Rai ecc) per dare un’immagine trasparente e senza filtri del nostro progetto;
 ci lusinga l’appellativo di “1° gruppo Ultras al seguito della Nazionale Italiana di Calcio”, ma ribadiamo subito che questo (seppur molto importante e ancora in fase di sperimentazione) è solo uno degli aspetti del nostro progetto, volto a difendere il movimento ultras dagli attacchi esterni (repressione, caro prezzi, pay tv ecc.) a largo raggio, spalancando le braccia al prezioso contributo offertoci dall’Orgullo Vikingo Real Madrid e dai Viking Fortitudo Basket che sposano a pieno le nostre idee. 

Viking Italia è un progetto aperto a tutti  i gruppi.
 
Tuttavia, Contro di noi,  sono state scritte pagine di veleno da alcuni media che ci hanno tirato in ballo senza prima interpellarci. Il quotidiano “La Stampa” ha avuto il coraggio di infamarci senza prima capire chi eravamo…
A Modena siamo stati oggetto di un convegno anti violenza, dove ci veniva affibbiata la solita etichetta di gruppo di estremisti;
Siamo attualmente sottoposti allo “studio attento” da parte dell’Università di Bologna!
   
Pochi mesi fa le Brigate Autonome livornesi, pseudo gruppo ultras, che fa dell’attivismo politico (estrema sinistra…) una ragione di vita, organizzano un “comizio” con la digos locale per sentenziare sull’operato di Viking Italia reo di fare del tifo per l’Italia una prerogativa per nazionalisti.

È ora di dire baste a queste infamanti accuse!

Siamo forse rei di svolgere le nostre attività alla luce del sole?
È giusto Cercare in Viking Italia il “marcio” della società?
 
 
Siamo stati chiamati in causa da persone desiderose di affibbiarci a tutti i costi un’etichetta politica, cosa bandita a priori dal progetto; ognuno ha le sue idee che rispettiamo e talvolta concordiamo, ma è giusto tenerle fuori dal gruppo per il bene di tutti;
 
Elitarismo, Coerenza, Nazionalismo non vuol dire necessariamente impegno politico
 
Inizieremo a muoverci legalmente contro chi ci sentenzia ingiustamente.
 
 
Non escludiamo, pertanto, decisioni drastiche all’interno del progetto, che potrebbero consistere anche solo nella mancata esposizione dello striscione.
 
Viking Italia non chiuderà i battenti, ma agirà in maniera intelligente per garantire un valido e solido appoggio al Movimento Ultras.
 
Ribadiamo che alla base del progetto Viking Italia, esiste una (seppur giovane) reale amicizia e stima tra gruppi , responsabili e singoli appartenenti ai gruppi Viking e non solo.
 
Divertiamoci insieme e mostriamo al mondo il nostro valore!

Oltre tutto …Viking Italia!